Prestiti, Banca d’Italia: ad agosto quelli alle famiglie sono cresciuti dell’1,5%. Giù dello 0,2 quelli alle società non finanziarie

Banca d'Italia Logo 2Nel mese di agosto l’ammontare dei prestiti al settore privato ha fatto registrare una variazione del più 0,7%. Lo rileva la Banca d’Italia nelle “Principali voci dei bilanci bancari”, in cui si legge che i finanziamenti alle famiglie sono cresciuti dell’1,5% mentre quelli alle società non finanziarie sono diminuiti dello 0,2.

Consulta i dati della Banca d’Italia

 

Prestiti, Banca d’Italia: ad agosto quelli alle famiglie sono cresciuti dell’1,5%. Giù dello 0,2 quelli alle società non finanziarie ultima modifica: 2016-10-11T11:11:34+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA