Ace nomina Orazio Rossi nuovo country manager per l’Italia

 

ACE European Group ha annunciato la nomina di Orazio Rossi a country manager per l’Italia. In questo ruolo Rossi sarà a capo di tutte le attività e operazioni di ACE nel mercato italiano, incluse le linee Property&Casualty e Accident&Health. Orazio Rossi risponderà direttamente ad Angel Diaz, southern european regional manager e lavorerà dalla sede di Milano.
Rossi sostituisce Maurizio V. Ferrario, che è stato nominato honorary chairman e senior advisor per ACE ICNA Italy srl, durante l’anno in corso.

 

Siamo molto contenti che il grande bagaglio di esperienza e di competenze di Orazio sia utilizzato nella guida delle nostre attività in Italia – ha dichiarato Joseph Clabby, presidente regionale ACE per l’Europa continentale – siamo sicuri che continuerà a far crescere e sviluppare il nostro business in un Paese come l’Italia, così importante per l’Europa continentale”.

Angel Diaz ha affermato: “I risultati e la comprovata esperienza di Orazio in questo mercato sono degli asset importanti per ACE, per i nostri clienti e per i broker. La sua nomina è anche un segnale di continuità della nostra strategia focalizzata sulla qualità dei prodotti e del servizio”.

Rossi, è entrato in ACE nel 2002, inizialmente come Direct Marketing Manager, per poi divenire responsabile della business unit Accident & Health, ed è stato vice Country Manager dal 2007. In questi anni ha ottenuto eccellenti risultati sia in termini di crescita sia di redditività portando l’Italia a essere una delle più importanti divisioni A&H di ACE Group in Europa. In passato, Rossi ha lavorato in posizioni dirigenziali anche per Mediolanum, Ducati Motor e Credit Suisse.

Orazio Rossi ha una laurea in Scienze Agrarie con indirizzo economico e un master in Economia Aziendale conseguito presso l’università Cattolica e l’Università di Guelph in Ontario (Canada).

Ace nomina Orazio Rossi nuovo country manager per l’Italia ultima modifica: 2011-10-04T12:22:26+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA