American Express, riprende il processo ai 5 dirigenti accusati di usura e truffa per carte revolving

American Express LogoUsura e truffa per aver elargito prestiti con carte di credito revolving. Queste le accuse di cui dovranno rispondere 5 dirigenti di American Express, chiamati a comparire oggi davanti al Tribunale di Trani.

L’Adusbef sottolinea a questo proposito che si tratta di due procedimenti distinti: nei confronti dei due imputati Di Febo Daniele e Peretti Melissa il Gup ha disposto il rinvio a giudizio secondo il rito ordinario, per Del Borgo Giglio, Quarra Massimo e Fontana Francesco i difensori hanno fatto richiesta di rito immediato.

Nel 2012 la Procura di Trani aveva chiesto per tutti il rinvio a giudizio ipotizzando i reati di truffa e usura ai danni di alcuni cittadini della provincia di Barletta, Andria, Trani.

Nel processo si sono costituite parte civile l’Adusbef con l’avvocato Antonio Tanza e l’Adusbef-Puglia con avvocato Vincenzo Laudadio, uniche associazioni presenti ed ammesse oltre ad alcuni consumatori, quali parti offese.

American Express, riprende il processo ai 5 dirigenti accusati di usura e truffa per carte revolving ultima modifica: 2014-11-27T11:21:45+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA