Arriva Gran Mutuo Chiaro e Certo, il variabile con cap di Cariparma

Con l’Euribor ai livelli minimi sono sempre di più i clienti che propendono per il variabile. La volontà di proteggersi contro l’altalena del mercato li spinge a chiedere sempre più spesso la tipologia con tetto massimo. E così sono sempre di più le banche che ampliano la loro offerta con questo tipo di mutuo. L’ultima arrivata è Cariparma FriulAdria, che ha da poco lanciato sul mercato Gran Mutuo Chiaro e Certo.

Il finanziamento fissa la soglia massima al 5,45%. Il tasso massimo si attiva automaticamente e senza alcun costo aggiuntivo, tutelando i clienti per tutta la durata del finanziamento. Inoltre, per chi desidera coprirsi da rischi ulteriori a quello di tasso, sono disponibili le polizze di protezione del credito che coprono da eventi che potrebbero limitare la capacità di rimborso del cliente.

Il mercato dei mutui negli ultimi due anni è stato difficile ma il nostro gruppo ha saputo distinguersi guadagnando significative quote di mercato nei territori storici e in quelli di nuovo insediamento – ha dichiarato Nicola Generani, responsabile direzione marketing retail private -. Oggi completiamo la nostra offerta con Gran Mutuo Chiaro e Certo, una soluzione competitiva nel panorama nazionale che offre al cliente la convenienza del tasso variabile con il vantaggio di conoscere con certezza fin dall’inizio l’importo massimo che la sua rata potrà raggiungere”.

Arriva Gran Mutuo Chiaro e Certo, il variabile con cap di Cariparma ultima modifica: 2010-06-10T07:35:59+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA