Aumentano le offerte di lavoro nel settore finanziario. E anche le reti distributive sono in pieno fermento

Simplybiz minilogoIl settore economico finanziario italiano torna a vivacizzarsi. Dopo anni di crisi, fallimenti, chiusure e licenziamenti, i numeri del comparto invertono la tendenza e tornano a crescere. Ne sono testimonianza l’incremento delle offerte di lavoro registrate da Infojobs, portale dedicato agli annunci di lavoro, e SimplyBiz, società che, oltre a editare l’omonima testata giornalistica, si occupa di formazione, consulenza e ricerca del personale creditizio, assicurativo, immobiliare.

Infojobs ha diffuso nei  giorni scorsi i dati relativi alle ricerche di figure professionali, evidenziando che nel primo semestre 2016 sul portale sono state pubblicate più di 19.000 offerte di lavoro per operatori del settore economico-finanziario. Il confronto con il corrispondente periodo del 2015 indica la spiccata dinamicità del comparto, che mette a segno un aumento degli annunci del 59,5%. Più della metà delle posizioni aperte (59%) sono relative all’area consulenza manageriale e revisione, che raddoppiano in termini assoluti il dato del primo semestre 2015; seguono l’area vendite (28,7%) e servizi finanziari (9,8%).

Tra le categorie con percentuali minori, un vero e proprio boom è stato quello registrato dai ruoli legati all’investment management (da 3 a 204 annunci), mentre si registra un calo per la consulenza strategica (da 149 a 109 annunci). Analizzando il focus regionale, in prima posizione troviamo, abbastanza sorprendentemente, l’Emilia Romagna, con il 17,7% del totale degli annunci, che supera di poco la Lombardia, tradizionale centro finanziario italiano, la cui quota si ferma al 17,2%. Il podio è completato dal Lazio, che quasi raddoppia il numero assoluto di offerte rispetto al primo semestre 2015, con il 10,7% del totale degli annunci.

Anche SimplyBiz ha negli ultimi mesi registrato un andamento decisamente positivo rispetto agli anni 2013-2015, in cui non solo la crisi sistemica generale, ma anche quella più specifica del mondo immobiliare legata al crollo delle compravendite e dei mutui, e quella creditizia legata (anche) ai pesanti impatti normativi con cui il mercato ha dovuto confrontarsi, aveva di fatto messo in ginocchio tutto il sistema.

Ora è però in atto la controtendenza. “Le aziende sono nuovamente affamate dei servizi che SimplyBiz offre loro – spiega Flavio Meloni, amministratore di SimplyBiz –. E ciò dimostra che il mercato è in ripresa, che c’è voglia di crescere. Dalla richiesta di consulenza, formazione, ricerca del personale ecc. tutto indica che le società operanti nel mondo economico e finanziario, assicurativo, immobiliare e creditizio tornano a investire e collocano SimplyBiz quale fornitore leader di tutta una serie di servizi di alta qualità a loro dedicati”.

Nello specifico della ricerca dei “commerciali” anche gli annunci ricerca di queste figure professionali ha segnato una decisa impennata, sia in termini di società che ricercano (sia quantitativa che qualitativa), sia riguardo al numero di candidati per singolo annuncio. “Inoltre, è stato molto apprezzato il servizio di recruiting personalizzato – conclude Meloni – che ha visto i nostri clienti ricevere un numero di candidati importante e tutti molto coerenti con le richieste di selezione”.

L’ultima grande novità in tema di servizi offerta da SimplyBiz è il Forum Agenti, un importante punto di incontro tra venditori, agenti e le centinaia di aziende espositrici, che già dall’anno scorso ha visto la partecipazione di numerose società del credito e assicurative. Dal 24 al 26 novembre prossimo a Milano, si svolgerà la 2 edizione del Forum che darà la possibilità a banche, finanziarie, agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi di svolgere colloqui di lavoro, conoscere le società espositrici e anche partecipare ai workshop formativi che si svolgeranno nel corso dell’evento in cui verranno discusse tematiche e problematiche legate alla professione. Oltre a patrocinare l’evento saranno anche presenti la Fondazione Enasarco e l’Organismo agenti e mediatori, con dei tavoli di consulenza gratuita, così che gli operatori possano confrontarsi su argomenti di carattere previdenziale e normativo.

Aumentano le offerte di lavoro nel settore finanziario. E anche le reti distributive sono in pieno fermento ultima modifica: 2016-10-06T08:56:45+00:00 da Valentina Petracca

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA