Banca Etruria: aumento di capitale sociale, sottoscritto il 98,35% delle azioni offerte

Al termine del periodo di opzione, decorso dal 10 giugno al 5 luglio 2013, risultano sottoscritte, spiega una nota, 163.924.132 azioni, pari al 98,35% del totale delle azioni offerte, per un controvalore complessivo di 98.354.479,20 euro.

Le date in cui saranno offerti in Borsa i diritti di opzione non esercitati, ai sensi dell’art. 2441, comma 3, del codice civile, saranno comunicate successivamente in conformità alle norme di legge e regolamentari applicabili.

“I risultati dell’operazione di aumento di capitale da 100 milioni di euro che abbiamo chiuso oggi dimostrano che i nostri soci, azionisti e clienti hanno risposto con fiducia alla nostra richiesta di coinvolgimento – soprattutto in considerazione della fase recessiva come quella che tutti stiamo vivendo – sposando nuovamente il nostro progetto di Banca Popolare con un modello di business vicino al territorio: c’è stata una risposta forte alla nostra richiesta di sottoscrizione e siamo pronti a sostenere chi ha creduto in noi” ha dichiarato il presidente di Banca Etruria Giuseppe Fornasari.

“Un’ulteriore conferma del fatto che rappresentiamo a pieno titolo il ruolo di Popolare di riferimento del Centro Italia, di Banca solida, dal corpo sociale coeso e capace di adeguarsi all’evoluzione del quadro regolamentare in vista anche dei parametri fissati da Basilea 3”.

“I nostri soci conoscono bene la nostra anima Popolare e nel partecipare con questa operazione direttamente alla vita della Banca hanno compreso di poter così contribuire a creare una positiva ricaduta locale, sia economica che sociale” ha aggiunto Luca Bronchi, direttore generale dell’istituto. “La sottoscrizione infatti si è concretizzata in un risultato pari al 98,35% del totale delle azioni offerte per un controvalore complessivo di euro 98.354.479,20. caratterizzandosi per tagli medio piccoli di acquisto con una partecipazione diffusa e con una presenza rilevante in tutte le aree in cui siamo presenti. Significativo anche il fatto che ben il 30% del risultato è stato possibile ottenerlo grazie a nostri clienti che hanno scelto questo momento per diventare nuovi azionisti, andandosi così ad aggiungere agli oltre 67.000 soci che credono in Banca Etruria: famiglie e imprese che sono al nostro fianco per riportare nei territori una crescita sostenibile e un progetto positivo di futuro”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Banca Etruria: aumento di capitale sociale, sottoscritto il 98,35% delle azioni offerte ultima modifica: 2013-07-08T09:19:05+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA