Banca Marche: aumentato di 100 milioni il plafond destinato alla sospensione dei mutui prima casa per i clienti in difficoltà

Banca Marche ha aumentato di 100 milioni di euro il plafond destinato alla sospensione delle rate dei mutui prima casa concessa ai clienti in difficoltà economiche. In particolare, si legge in un comunicato, è stato aumentato di 75 milioni un primo plafond da 280 milioni che fa riferimento ai protocolli d’intesa stipulati con la provincia di Pesaro e Urbino e con la Regione Marche per aiutare le famiglie in difficoltà nel pagamento dei mutui, mentre è stato incrementato di 25 milioni un secondo plafond da 50 milioni messo a disposizione da Banca Marche per l’adesione all’accordo Abi-Associazioni dei consumatori sempre destinato alla sospensione dei mutui.

La decisione di incrementare questi plafond è stata presa per andare incontro alle continue richieste delle famiglie di sospendere il pagamento delle rate dei mutui a causa della crisi economica. Fino ad oggi sono state 2.878 le sospensione dei mutui concesse da Banca Marche ai propri clienti, per un importo complessivo di debito residuo pari a circa 315 milioni di euro.

Leggi il comunicato

Banca Marche: aumentato di 100 milioni il plafond destinato alla sospensione dei mutui prima casa per i clienti in difficoltà ultima modifica: 2012-07-16T18:19:11+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA