Banca MPS, sì all’aumento di capitale gratuito

 

Infatti, come si legge nella nota del gruppo, l’obiettivo dell’aumento del capitale è stato realizzare “il passaggio a capitale sociale di una quota della Riserva sovrapprezzi di emissione corrispondente al sovrapprezzo relativo alle 295.236.070 azioni ordinarie BMPS sottostanti ai titoli FRESH emessi da The Bank of New York nell’aprile 2008 (le Azioni FRESH 2008), ciò al fine di computare l’importo corrispondente nel Core Tier 1”.

“Il piano è assolutamente credibile e sono convinto che nella relazione con Banca d’Italia riusciremo a far valere nostre ragioni – ha detto il presidente di MPS Giuseppe Mussari.

L’assemblea ordinaria degli azionisti, invece, ha rinnovato la facoltà di acquistare e vendere azioni proprie fino ad un massimo di 160 milioni di azioni ordinarie per un periodo di diciotto mesi. 

Banca MPS, sì all’aumento di capitale gratuito ultima modifica: 2012-02-03T11:32:26+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA