Banco di Brescia e Borsa Merci Telematica Italiana firmano accordo per servizi nel settore agricolo

Il Banco di Brescia ha sottoscritto un accordo quadro con Borsa Merci Telematica Italiana S.C.p.A. (Bmti) allo scopo di facilitare agli operatori professionali di mercato accreditati l’accesso al credito ed ai principali servizi offerti dalla Banca. Grazie a questa intesa gli operatori professionali accreditati del settore agricolo, agroalimentare ed ittico – nonché i soggetti abilitati all’intermediazione (Sai) – avranno la possibilità di accedere, previa valutazione del merito creditizio, a determinate facilitazioni creditizie.

Ecco le caratteristiche delle facilitazioni:

–         Anticipazione a fronte di acquisto / vendita prodotti a fronte di fatture / contratti conclusi. Gli operatori potranno accedere ai principali prodotti di smobilizzo (anticipo fatture e smobilizzo di portafoglio al salvo buon fine) a fronte di presentazione di lettera di Bmti che attesti che il credito riveniente dalla fattura o dal portafoglio presentato derivi dalla conclusione di un contratto telematico.

–         Anticipo acquisto merci, concesso a fronte del pagamento di fatture emesse dai fornitori.

–         Prodotti di Copertura Rischi di Cambio, che permettono di proteggere i flussi commerciali e finanziari in divisa estera contro la volatilità dei tassi di cambio, migliorando la pianificazione economico-finanziaria dei costi e dei ricavi.

–         Prodotti di Copertura del rischio di oscillazione dei prezzi delle commodity, per proteggersi dai rischi legati alla volatilità dei mercati delle materie prime.

–         Servizi di Corporate e Remote Banking che consentono agli operatori accreditati di inoltrare alla Banca disposizioni di incasso e pagamento, nazionali ed internazionali, nonché ottenere informazioni dettagliate ed aggiornate sui flussi di ritorno e sulle movimentazioni dei propri conti correnti, con possibilità di visualizzare la situazione degli affidamenti e le condizioni applicate.

Roberto Tonizzo, direttore generale e commerciale del Banco di Brescia, ha dichiarato: “Nonostante la frenata delle attività produttive ed il perdurare di un clima di pesante incertezza, il Banco di Brescia ha sempre sostenuto gli impieghi alle piccole e medie imprese indirizzando la domanda di credito su forme tecniche e su plafond particolarmente vantaggiosi, in concerto con enti, associazioni di categoria e confidi. L’accordo con BMTI faciliterà tempi e modalità di accesso al credito dei nostri Clienti, nel comune intento di individuare soluzioni che facilitino la conclusione di contratti telematici finanziabili e, soprattutto, con l’obiettivo di favorire la competitività commerciale delle aziende, promuovendo le condizioni economiche per lo sviluppo imprenditoriale e la crescita produttiva del Territorio”.

Francesco Bettoni, presidente di Bmti, ha dichiarato: “In questo momento di grande difficoltà in cui il comparto agroalimentare è chiamato ad affrontare sfide rilevanti, BMTI vuole dare il proprio sostegno alle imprese offrendo nuovi servizi che permettono di ottenere ulteriori finanziamenti a sostegno della propria operatività. BMTI conferma così ancora una volta la sua attenzione nei confronti delle esigenze degli operatori di mercato, che utilizzano sempre di più questo nuovo strumento di commercializzazione. Lo dimostrano anche i risultati di mercato raggiunti: 66.332 contratti conclusi, 6.509.299 tonnellate scambiate e 1.870.099.146 euro transati”.

Banco di Brescia e Borsa Merci Telematica Italiana firmano accordo per servizi nel settore agricolo ultima modifica: 2012-07-12T18:53:04+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA