Banco Popolare: 324 milioni di utile alla fine del terzo trimestre 2011

Banco Popolare ha approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2011: l’utile netto consolidato ammonta a 324 milioni di euro, mentre un anno fa lo stesso valore era decisamente superiore: 467 milioni. Tuttavia, come si legge, i due valori non possono essere messi immediatamente a confronto perché il 2010 “beneficiava dell’iscrizione di crediti per imposte anticipate riferite a Banca Italease per  286 milioni”.

L’utile “normalizzato” dei primi nove mesi è pari a 151,4 milioni, i proventi operativi ammontano a 2.934 milioni, “in linea con i primi nove mesi dell’esercizio precedente”. Il risultato dell’operatività corrente al lordo delle imposte è pari a 558,9 milioni, in crescita del 56,3% rispetto ai 357,7 milioni del 30 settembre 2010. La contribuzione del terzo trimestre è risultata pari a 245,0 milioni. Anche escludendo gli impatti positivi generati della “fair value option” il risultato prodotto nei primi nove mesi, pari a 152,8 milioni, conferma la crescita del rispettivo dato omogeneo del 30 settembre 2010 (+ 58,4%).

La raccolta diretta è pari a 106,2 miliardi ed evidenzia un incremento dell’1,6% rispetto ai 104,5 miliardi del 31 dicembre 2010 (+4,0% la crescita rispetto al 30 settembre 2010). La raccolta dalle famiglie e dalle piccole imprese evidenzia un incremento del 4,5% rispetto al 30 settembre 2010 e del 2,9% rispetto ad inizio anno.

La raccolta indiretta ammonta a 68,3 miliardi e registra una flessione del 10,4% rispetto a fine 2010. Il calo misurato su base annua per l’intero aggregato è pari al 12,3%. Gli impieghi lordi ammontano a 97,5 miliardi ed evidenziano un calo dell’1,0% rispetto ad inizio anno (-2,7% la contrazione rispetto al 30 settembre 2010). Escludendo gli impieghi di Banca Italease pari a 9,6 miliardi (-10,2% rispetto ad inizio anno), l’aggregato ammonta a 87,9 miliardi evidenziando un incremento dello 0,1% rispetto ad inizio anno e dell’1,5% nei 12 mesi.

Come si legge nel comunicato, “il Gruppo ha continuato a garantire il sostegno finanziario alla propria clientela “core”: gli impieghi nei confronti delle famiglie e piccoli operatori economici evidenziano rispettivamente crescite del 6,4% e dell’1,4% rispetto ad inizio anno (+10,5% e +3,4% la crescita degli impieghi ai suddetti segmenti su base annua)”.

Da ultimo, Banco Popolare ha presentato un Core Tier 1 ratio pari al 6,5%, un Tier 1 ratio del 7,8% e un Total capital ratio pari all’11,2%. Alla luce dei recenti provvedimenti EBA che richiedono alle banche europee una dotazione patrimoniale pari al 9% di Core Tier 1, “Banco Popolare sta avviando tutte le iniziative necessarie per raggiungere tale soglia entro i tempi previsti”.

Leggi il comunicato completo

Banco Popolare: 324 milioni di utile alla fine del terzo trimestre 2011 ultima modifica: 2011-11-16T12:35:31+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA