Banco Popolare, l’assemblea dei soci approva l’aumento di capitale da un miliardo di euro

Banco Popolare LogoL’assemblea dei soci del Banco Popolare, riuniti oggi a Verona, ha approvato a larghissima maggioranza l’aumento di capitale da un miliardo di euro del gruppo presieduto da Carlo Fratta Pasini, operazione necessaria per procedere alla fusione con Bpm.

Comprese le deleghe i voti favorevoli sono stati 18.036, i contrari 120, gli astenuti 27.

“L’aumento di capitale è la conditio sine qua non posta dalla Bce per realizzare la fusione con Bpm – ha sottolineato l’amministratore delegato dell’istituto, Pier Francesco Saviotti -. Banco Popolare e Bpm – ha aggiunto Saviotti – non è la coppia dell’anno ma la coppia del decennio ed è la più importante operazione di integrazione dopo la fusione Intesa San Paolo e una volta a regime potrà eguagliare i successi di Intesa San Paolo”.

Banco Popolare, l’assemblea dei soci approva l’aumento di capitale da un miliardo di euro ultima modifica: 2016-05-07T14:27:29+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA