Bank of England: tassi fermi da 84 mesi. Nuovo record

Bank of England

La sede della Bank of England

Nella riunione odierna il monetary policy committee della Bank of England ha deciso di lasciare invariati i tassi d’interesse allo 0,5% per l’84esimo mese consecutivo. La proposta è stata votata all’unanimità. Compatto è stato inoltre il voto dei membri del comitato a favore del mantenimento del programma di acquisto di asset, per un importo di 375 miliardi di sterline.

La decisione era ampiamente attesa dagli addetti ai lavori, visto che l’esigenza principale della Old Lady di Treadneedle Street resta sempre quella di riportare vicino al target del 2% l’inflazione, che a gennaio ha evidenziato un incremento modesto dello 0,3% e resta dunque lontanissima da questo obiettivo, principalmente a causa delle pressioni dei prezzi energetici.

Secondo la BoE lo scenario internazionale mostra ancora alti rischi di un rallentamento della crescita, a causa della frenata delle economie emergenti.

La banca centrale britannica ha comunque ribadito in un comunicato che nei prossimi due anni sarà probabile avere un rialzo dei tassi, con gradualità, viste le possibili forze contrarie.

Bank of England: tassi fermi da 84 mesi. Nuovo record ultima modifica: 2016-03-17T17:57:56+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA