Bfa Banking & Financial Advisory, Marco Limoncelli e Giovanni Maria Varriale cooptati nel consiglio

Bfa LogoMarco Limoncelli. presidente di Cooperfin S.p.A. e Giovanni Maria Varriale, presidente della società Italfactoring e della società di revisione Rsm Italy, sono stati cooptati nel consiglio di Bfa Banking & Financial Advisory, consulting firm specializzata in attività di affiancamento, assistenza e consulenza in ambito bancario e finanziario.

La particolarità di Bfa, spiega una nota, è che tutti i partners, attualmente dodici, sono componenti di consigli di amministrazione e collegi sindacali di banche e società finanziarie.

Bfa intende porsi come la realtà italiana maggiormente introdotta nell’ambito bancario e finanziario; tra le sue principali attività: l’individuazione e ingresso di investitori del capitale delle imprese, la ristrutturazione del debito bancario e finanziario, l’acquisto di crediti commerciali, l’anticipazione e finanziamento su pegno di titoli azionari e quote societarie.

Più in generale Bfa è in grado di individuare i più idonei strumenti di sostegno finanziario per le iniziative e operazioni di aziende e società. Il presidente di Bfa è Ivan Drogo Inglese consigliere delegato di Sintesi holding di investimenti e partecipazioni quotata presso Borsa Italiana. Gli uffici di Bfa sono a Milano, Roma, Voghera (Pavia) e Belgrado (Serbia).

Leggi il comunicato

Bfa Banking & Financial Advisory, Marco Limoncelli e Giovanni Maria Varriale cooptati nel consiglio ultima modifica: 2015-04-17T09:08:19+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA