Biverbanca, approvato il bilancio 2009

Hanno ottenuto il via libera dell’assemblea degli azionisti i risultati economici di Biverbanca, Cassa di Risparmio di Biella e Vercelli. L’istituto appartenente al gruppo Monte dei Paschi di Siena ha dichiarato un utile netto di 19,9 milioni di euro (R.o.e. 9%).

Riportiamo di seguito i dati approvati sotto la presidenza di Alfredo Monaci.

Risultati economici

– Margine di intermediazione primario: 121,2 milioni di euro

– Margine della gestione finanziaria: 130 milioni di euro

– Oneri operativi: 75,3 milioni di euro

– Utile netto di 19,9 milioni di euro (R.o.e. 9%)

– Dividendo unitario per azione: 0,144 (pay out del 85%)

Principali consistenze patrimoniali a fine 2009

– Raccolta diretta: 2.879,5 milioni di euro (+7,6% a/a)

– Raccolta indiretta: 2.683,9 milioni di euro (+4,3 a/a)

– Massa amministrata: 5.563,4 milioni di euro (+6% a/a)

– Crediti verso clientela: 2.216,4 milioni di euro (-4,7% a/a)

– Ammontare complessivo mutui: 1.390,9 milioni di euro (+7,2% a/a)

Qualità del credito

– Costo del credito 2009: 2,1% (sofferenze nette/impieghi a clientela)

– Sostanzialmente stabili le aliquote di copertura del rischio di credito

Patrimonio

– Buon livello di patrimonializzazione: Tier I e Total Capital Ratio pari a 11,75%

– Patrimonio netto della banca a seguito del riparto dell’utile: 207,1 milioni di euro

Rete operativa Biverbanca a fine 2009

– Numero complessivo di sportelli: 108

– Aperture di 3 nuove dipendenze nel 2009 (Ivrea, Cirié e Caluso, in provincia di Torino)

Organico complessivo al 31.12.2009

– 713 collaboratori (+11 unità a/a)

Biverbanca, approvato il bilancio 2009 ultima modifica: 2010-04-08T10:48:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA