BNL lancia il “Prestito Nuovi Nati”, un finanziamento a condizioni agevolate per sostenere le famiglie

Da BNL-Gruppo BNP PARIBAS arriva il “Prestito Nuovi Nati”, un’iniziativa per sostenere – attraverso un finanziamento dedicato – le famiglie che crescono, con l’arrivo di un figlio.

“Prestito Nuovi Nati” s’inserisce nell’ambito dell’accordo ABI e Presidenza Consiglio dei Ministri – dipartimento per le Politiche della Famiglia, finalizzato a offrire finanziamenti, a condizioni particolarmente vantaggiose, ai neo genitori o a chi lo diventerà, anche attraverso adozioni. Il tutto in un periodo compreso tra il 2009 e il 2011.

La soluzione di finanziamento creata da BNL permette alle famiglie di affrontare – con maggiore serenità e in modo sostenibile nel tempo – le spese che l’allargamento del nucleo familiare comporta.

BNL, inoltre, ha voluto “caratterizzare” ancora di più la propria presenza al fianco delle famiglie, dedicando un’attenzione particolare ai bambini affetti da malattie rare. I contributi che, in questi casi il Fondo governativo offre alle banche per ridurre ulteriormente il tasso di interesse, saranno devoluti da BNL a Telethon.

L’agevolazione sul tasso sarà, pertanto, interamente a carico della banca.

“Prestito Nuovi Nati” mette a disposizione dei neo genitori fino a 5.000 euro, con rate per un periodo massimo di 60 mesi. Il tasso, che oggi è del 5,75%, è pari al 50% del Teg (Tasso effettivo globale) medio, rilevato dalla Banca d’Italia sui normali prestiti personali. Il finanziamento non prevede penali di estinzione anticipata o altre commissioni; non sono richieste garanzie o garanti, oltre l’apposito Fondo di Credito per i nuovi nati, istituito a seguito dell’accordo ABI e Governo.

L’Accordo ha previsto, inoltre, un contributo in conto interessi, da parte dello stesso Fondo di Credito, per il finanziamento alle famiglie con bambini, anche adottati, affetti da malattie rare, individuate nell’accordo. Tale contributo consente alle banche di ridurre ulteriormente il tasso di interesse (TAEG) fino allo 0,50%.

BNL da più di diciotto anni principale partner di Telethon con una raccolta di oltre 198 milioni di euro – ha deciso di devolvere alla Fondazione Telethon i contributi che il Fondo verserà per la riduzione del tasso, sostenendo così, ulteriormente, la ricerca sulle malattie genetiche. La banca lascerà, ovviamente, il tasso di interesse allo 0,50%.

“Prestito Nuovi Nati” rappresenta un’ulteriore iniziativa di BNL a favore delle famiglie, per sostenerle nel momento dell’arrivo di un figlio. Proprio a tale proposito, la banca ha creato – in collaborazione con Aibi (Associazione Amici dei Bambini) – il prestito AdottAMI per aiutare chi è impegnato in un percorso di adozione internazionale.

BNL AdottAMI prevede un finanziamento a condizioni dedicate, fino a un massimo di 30.000 euro e con un impegno mensile limitato e sostenibile, grazie alla possibilità di rimborso in 120 mesi (ad esempio 111€ al mese per un finanziamento di 10.000€, Tan 5,95% – Taeg 6,11%). Non prevede spese di istruttoria e per accedere al finanziamento bastano i documenti anagrafici, la documentazione di reddito ed il conferimento dell’incarico ad un Ente autorizzato.

BNL AdottAMI è in grado di abbreviare tempi e procedure in completa serenità: il processo di concessione del finanziamento, infatti, personalizzato per questo prodotto, considera nella valutazione le particolari finalità etiche e la stretta collaborazione tra BNL e AiBi garantisce l’intero iter adottivo.

BNL lancia il “Prestito Nuovi Nati”, un finanziamento a condizioni agevolate per sostenere le famiglie ultima modifica: 2010-07-23T15:53:16+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA