Cassa Risparmio Ferrara: la Banca d’Italia nomina un secondo commissario

Giovanni Capitanio, spiega un articolo di telestenze.it, è nato a Venezia nel 1949 e si è laureato all’Università Ca’ Foscari, studiando poi alla Bocconi. Ha operato per diversi istituti di credito: dal ’75 al Credito Italiano; dall’86 è entrato alla Banca Popolare di Verona, dove ha assunto, nel 1999, la carica di direttore centrale; nel 2000 è approdato al Credito Bergamasco. Ha ricoperto l’incarico di consigliere di amministrazione in diverse società.

Capitanio, continua l’articolo, potrebbe fornire un contributo nella gestione della Banca, mentre Inzitari potrebbe probabilmente continuare la ricerca di un partner della proprietà, la Fondazione Carife, in grado di dare ossigeno ai bilanci.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Cassa Risparmio Ferrara: la Banca d’Italia nomina un secondo commissario ultima modifica: 2013-06-20T11:34:01+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA