Codacons, bene la multa dell’Antitrusta Bnl

“180.000 euro sono bazzecole per un istituto di credito – prosegue Rienzi – soprattutto perché queste pratiche scorrette permettono alle banche di guadagnare milioni e milioni di euro, impedendo ai consumatori di far valere i propri diritti. E’ necessario quindi consentire all’Antitrust di elevare multe assai più salate, e introdurre la sospensione delle licenze per gli operatori scorretti. Solo così – conclude Rienzi – sarà possibile punire seriamente e arrecare un danno concreto, evitando il ripetersi di comportamenti che danneggiano gli utenti”.

 

 

 

Codacons, bene la multa dell’Antitrusta Bnl ultima modifica: 2009-09-24T16:55:38+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA