Compass, utile raddoppiato negli ultimi nove mesi

Compass LogoCompass ha consolidato nei nove mesi la crescita di volumi, ricavi e redditività. Lo si apprende dalla relazione trimestrale di Mediobanca.

  • i ricavi salgono del 7% (da 625,7 a 669,6 milioni) trainati dal margine di interesse che aumenta del 13,3% (da 510,4 a 578,4 milioni) per i maggiori volumi con redditività stabile a fronte di un’ulteriore riduzione dei costi di provvista
  • Il cost/income scende al 31% (34%), beneficiando anche del calo dei costi (da 140 a 127,8 milioni)
  • Il calo delle rettifiche su crediti (-15,2%, da 327,7 a 278 milioni) riflette i minori ingressi a partite deteriorate e performance di recupero in costante miglioramento: il costo del rischio nel trimestre scende così da 341 bps a 328 bps (374 bps lo scorso anno) pur in presenza di tassi di copertura ai massimi degli ultimi anni (75% per le deteriorate e 1,6% per i crediti in bonis)
  • l’utile è pressoché raddoppiato (da 61,7 a 112,6 milioni) malgrado oneri non ricorrenti (24,1 milioni)
  • Il Roac è superiore al 19% Gli impieghi al 31 marzo aumentano del 2,5% (da 11.399,9 di dicembre a 11.683,7 milioni), a seguito del maggior erogato (4.707,4 milioni contro 4.590 milioni). Le partite deteriorate scendono da 252,2 a 243,6 milioni, con incidenza sugli impieghi in calo al 2,1% e copertura superiore al 75%.

Consulta la relazione trimestrale di Mediobanca

Compass, utile raddoppiato negli ultimi nove mesi ultima modifica: 2016-05-11T19:28:40+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA