Comunicato dell’OAM, si continua con le vecchie regole anche dopo il 12 giugno

I soggetti regolarmente iscritti negli albi tenuti dalla Banca d’Italia possono dunque continuare a operare nel rispetto della disciplina vigente prima della riforma fino al completamento del quadro normativo.

Comunicato dell’OAM, si continua con le vecchie regole anche dopo il 12 giugno ultima modifica: 2012-06-01T16:51:28+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA