Confidi, risolta dopo 20 anni la disputa tra Ascom e Agenzia delle Entrate

CreditoVenti anni di duelli in punta di diritto tributario per ottenere ragione. È quanto successo a un confidi dell’Ascom che dopo quattro lustri si è vista dare ragione dalla Commissione Tributaria Provinciale di Padova a cui aveva presentato ricorso contro una cartella esattoriale inviata dall’Agenzia delle Entrate. Lo riferisce il quotidiano online Padovanews.

La storia in questione è iniziata negli anni Novanta, quando alle imprese associate all’Ascom il credito veniva garantito da un consorzio di garanzia che si chiamava Autofidi e che, negli anni successivi, attraverso trasformazioni e fusioni è evoluto inTerfidi e poi in Fidi Impresa & Turismo Veneto. Ad Autofidi l’Agenzia delle Entrate non riconosceva il credito d’imposta risultante da operazioni che invece quel credito lo esigevano. da qui il ricorso alla commissione tributaria provinciale, che alla fine ha dato ragione al confidi dell’Ascom.

Confidi, risolta dopo 20 anni la disputa tra Ascom e Agenzia delle Entrate ultima modifica: 2016-10-05T13:03:45+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA