Consulenza obbligatoria in UK, le Associazioni degli Intermediari sostengono che potrebbe portar beneficio solo a certe categorie di mutuatari

Il paper contiene una analisi profonda del processo di vendita del mutuo e del ruolo del venditore nel processo. Durante l’analisi si è sollevato il dubbio se il processo di vendita di un mutuo debba ricadere o no sotto la voce consulenza e questo potrebbe anche portare a un minor ruolo del mortgage broker nel definire la sostenibilità del mutuo.

Il Council of Mortgage Lenders e l’Intermediary Mortgage Lenders Association ritengono che i consumatori dovrebbero avere la possibilità discegliere se ricevere consulenza oppure no. Avere la consulenza obbligatoria sui mutui per tutti potrebbe colpire il settore, anche perché ci sono tanti clienti per i quali sarebbe bene avere un processo automatizzato di acquisto e non ricevere consulenza.

Consulenza obbligatoria in UK, le Associazioni degli Intermediari sostengono che potrebbe portar beneficio solo a certe categorie di mutuatari ultima modifica: 2011-02-27T22:10:01+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA