Cooperfin: sottoscritta convenzione con Inps per cessione del quinto ai pensionati

Compresa nelle rate vi è l’assicurazione rischio vita obbligatoria per legge, per cui si tratta di un finanziamento garantito ed assicurato. Ecco i principali vantaggi dell’accordo:

 

 

 

1 Condizioni molto competitive.

 

 

 

2 Massima trasparenza, spese di istruttoria ridotte e spese assicurative concordate con INPS;

 

 

 

3 Velocità nei tempi di erogazione poiché tutto l’iter si svolgerà telematicamente

 

 

 

4 Rapporto diretto tra la CooperFin S.p.A. e il Cliente pensionato, tramite i proprio Agenti sul territorio italiano, evitando così incrementi non giustificati dei costi;

 

 

 

5 Comunicazione semplice e veloce: l’esito dell’istruttoria sarà immediatamente comunicato al cliente.

Il pensionato dovrà recarsi presso le agenzie CooperFin S.p.A. solo con il cedolino della pensione, poiché tutti i documenti saranno emessi da CooperFin S.p.A. senza doversi recare all’Inps. Ad approvazione pratica si potrà avere un acconto.

Tale tipologia di prestito potrà essere applicata a tutte le pensioni, fatta eccezione quelle sociali, le invalidità civili, gli assegni per l’assistenza agli inabili, gi assegni di sostegno al reddito, quelli al nucleo famigliare e le pensioni del personale bancario.

 

 

 

“Tutto ciò – ha dichiarato il presidente di Cooperf Marco Limoncelli – rientra nella mission perseguita, sin dal 2009, da tutto il Management CooperFin S.p.A., relativamente alla “Finanza Etica”, ma ulteriori novità distributive e di prodotto saranno presentate nel Road Show Nazionale che partirà il prossimo settembre 2013″.

@RIPRDUZIONE RISERVATA

Leggi il comunicato

Cooperfin: sottoscritta convenzione con Inps per cessione del quinto ai pensionati ultima modifica: 2013-07-08T09:00:53+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA