Crédit Agricole: ambizioni forti e chiare, crescita organica e profittevole entro il 2014

Questi principi guidano l’ambizione di Crédit Agricole, ribadita nel corso di Commitment 2014, di diventare il punto di riferimento europeo banking orientato sul cliente universale. Tale modello ha garantito il successo in Francia di Crédit Agricole, impegnata ora a esportarlo in tutta Europa, dove il Gruppo vuole affermarsi come leader del mercato.

Questo sistema propone un’offerta integrata di servizi a tutti gli operatori, inclusi i clienti del retail, le piccole e grandi imprese, gli agricoltori, le autorità locali e i clienti istituzionali. Non solo: rappresenta anche una stretta collaborazione tra il retail banking e le business lines di prodotti assicurativi, sistemi di pagamento, credito al consumo e alle imprese, gestione del risparmio e accesso ai mercati finanziari.

Il banking focalizzato sul cliente universale consente al Gruppo di soddisfare le esigenze dei propri clienti nel migliore dei modi, attraverso l’intera catena di valore – dalla produzione alla distribuzione – processi incentrati sul cliente. Garantisce risparmi sui costi grazie agli effetti delle economie di scala relative al potere della diffusione del retail banking e le sinergie con le business lines del Gruppo. É anche una fonte di innovazione.

Direttive 2014 per Crédit Agricole Consumer Finance

Società leader in Europa nel credito al consumo, presente in 22 paesi con partnerships nell’industria automobilistica (Fiat Auto, Ford, etc.) e del retail (Fnac, Darty, Apple, La Redoute etc.), Crédit Agricole Consumer Finance fornisce una piattaforma per supportare nel migliore dei modi le banche al dettaglio del Gruppo (Regional Banks, LCL, Cariparma). In questo ambito, il patrimonio totale gestito dalla società è aumentato del 31% tra il 2007 e il 2010.

Questi gli obiettivi di Crédit Agricole Consumer Finance per il 2014:

  • crescere in Europa in maniera selettiva e organica, secondo con le proprie risorse;

  • diventare il punto di riferimento per fiducia e soddisfazione dei propri clienti attraverso innovazione, trasparenza e qualità;

  • rafforzare la cooperazione con le altre realtà del Gruppo;

  • migliorare la propria efficienza operativa in modo da diventare più competitiva e creare valore;

  • aumentare la condivisione di esperienze e risorse pur mantenendo un modello di organizzazione imprenditoriale con uno stretto rapporto tra clienti e mercati.

Leggi il comunicato completo

Crédit Agricole: ambizioni forti e chiare, crescita organica e profittevole entro il 2014 ultima modifica: 2011-03-18T17:59:50+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA