Credito Pmi: accordo tra Popolare di Ancona e Confidi Regione Campania

Con la stipula della convenzione, sottolinea una nota, le aziende del territorio avranno l’opportunità di accedere a Certha, un processo di valutazione elaborato da soggetti terzi e indipendenti che individua in maniera puntuale le aree di eccellenza e di criticità dell’azienda, a seguito di un check-up non solo quantitativo ma anche qualitativo, al fine di migliorare il rapporto tra banca e impresa.

Per le imprese socie del consorzio che decideranno di utilizzare il check-report di “Certha”, Bpa e Confidi Regione Campania garantiranno alcune agevolazioni in termini sia di tempi di risposta (massimo 45 giorni) sia di condizioni economiche, grazie al bagaglio di informazioni molto più ampio e preciso, attestato da Tuv Italia, ente indipendente di certificazione, ispezione e testing, che individua le potenzialità delle aziende nello sviluppo della produttività e contribuisce a migliorarne il rating da parte degli istituti di credito e del confidi.

“La valutazione dei profili qualitativi della gestione aziendale rilevati nel corso di un audit presso l’impresa e la successiva attestazione dei risultati da parte di Tuv Italia – ha spiegato Andrea Iannone, amministratore di Certha – costituisce un modello di valutazione assolutamente innovativo nel panorama dell’industria del credito nel nostro Paese e rappresenta una modalità tecnica indipendente ed autorevole sulle possibilità di adeguata permanenza dell’azienda sul mercato nel corso degli anni futuri”.

“La convenzione va incontro alle istanze di un sistema economico in profondo cambiamento strutturale e risponde alle richieste sempre più pressanti delle imprese – ha aggiunto Giuseppe Calcagni, presidente di Confidi Regione Campania, consorzio che riunisce circa 2.000 aziende territoriali e opera con 37 convenzioni bancarie –. Le aziende aderenti a Crc potranno accedere a linee di credito che cercano di soddisfarne, attraverso prodotti personalizzati e trattamenti particolarmente competitivi, le esigenze commerciali. Ma soprattutto quest’intesa rappresenta un’apertura in particolare a tutte le imprese della nostra regione”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Credito Pmi: accordo tra Popolare di Ancona e Confidi Regione Campania ultima modifica: 2013-06-04T10:06:46+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA