Crif acquisisce China Credit Information Service, agenzia di informazioni creditizie con sede a Taiwan

Crif LogoPer rafforzare ulteriormente il suo percorso di crescita ed espansione nel mercato asiatico, Crif ha acquisito Ccis, China Credit Information Service, agenzia di informazioni creditizie con sede a Taiwan.

Ccis, fondata nel 1961, è la più grande e rilevante agenzia di informazioni creditizie taiwanese che opera attraverso un network consolidato in grado di offrire una suite completa di servizi informativi e consulenziali. Ccis è presente anche in China, con uffici a Pechino e Shanghai, ed è una tra le principali agenzie di informazioni creditizie dell’intero estremo Oriente.

Grazie a sistemi e servizi che integrano informazioni creditizie su imprese e privati cittadini con copertura estesa alla Cina oltre a Taiwan, Ccis supporta istituzioni finanziarie e imprese nella valutazione del rischio di credito e nella prevenzione del sovraindebitamento, riducendo i costi legati a transazioni e investimenti e, al tempo stesso, velocizzando l’esplorazione di nuovi mercati. Nello specifico, attraverso il profilo creditizio di clienti e business partner consente di analizzare l’affidabilità creditizia, riducendo le insolvenze e aumentando la profittabilità.

Alla luce del quadro economico e finanziario in Asia, il sistema informativo di Ccis insieme alle soluzioni a valore aggiunto già offerte da Crif nella regione aiuteranno da un lato gli operatori di settore a ottimizzare i processi decisionali e a sviluppare il proprio business e, dall’altro, faciliteranno l’accesso al credito ad un più ampio segmento di attori, promuovendo una gestione del credito più consapevole.

Il team di Ccis è composto da oltre 100 esperti che garantiscono il costante aggiornamento e l’arricchimento del patrimonio informativo e forniscono servizi consulenziali qualificati, assistendo gli operatori di mercato nell’implementazione di soluzioni efficaci e altamente performanti. Inoltre, Ccis mette a disposizione del mercato un database unico per profondità e completezza che consente di rispondere in real time alle esigenze dei propri clienti. “Largest Corporations in Taiwan – Top5000” e “Business Groups in Taiwan” sono pubblicazioni annuali prodotte da Ccis che raccolgono le informazioni più significative disponibili sul mercato e rappresentano un punto di riferimento per le aziende che hanno attività di business a Taiwan.

“Siamo felici di accogliere una società solida come Ccis e il suo staff di professionisti esperti all’interno di Crif – ha affermato Carlo Gherardi, presidente e amministratore delegato della società -. Per Ccis si apriranno nuove opportunità di crescita e interessanti prospettive per sviluppare ulteriormente i servizi destinati sia ai clienti taiwanesi sia a quelli globali. Inoltre, l’integrazione tra Ccis e Crif permetterà di offrire ai clienti in Cina e in Asia un’ampia gamma di servizi a valore aggiunto e il supporto più efficace alla crescita e allo sviluppo del loro business”.

“Ccis è una realtà con 55 anni di storia e una forte vocazione verso l’innovazione per tenere il passo con i progressi e il ritmo di crescita del mercato – David Ta-Wei Chang, presidente e amministratore delegato della società –. Dal punto di vista tecnologico abbiamo costantemente investito in infrastrutture avanzate per l’erogazione dei nostri servizi e agiamo come una B Corporation con il l’obiettivo di mantenere un equilibrio tra i nostri stakeholder. Entrare a far parte del gruppo Crif è una grande opportunità per noi e, sfruttando le sinergie che si creeranno, avremo la possibilità di sviluppare soluzioni sempre più efficaci per i nostri clienti”.

Crif acquisisce China Credit Information Service, agenzia di informazioni creditizie con sede a Taiwan ultima modifica: 2016-09-09T10:37:34+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA