Da Poste Italiane un prestito per lo studio, a tutti i livelli

 

L’importo massimo richiedibile è di 5.000 euro per famiglia, rimborsabili in 12 o 24 rate mensili, addebitate direttamente sul conto BancoPosta.

Per richiederlo è necessario presentare un documento d’identità, la tessera sanitaria, un documento di reddito o pensione da lavoro, il certificato di iscrizione a scuola primaria o secondaria, all’Università, a corsi professionali o di specializzazione.

Il finanziamento prevede condizioni più vantaggiose rispetto un prestito tradizionale e ha un Taeg massimo del 7,15%. Non sono previste spese per l’istruttoria, per l’incasso rata e per l’invio delle comunicazioni periodiche. Il prodotto, offerto da Poste Italiane in collaborazione con Deutsche Bank, sarà disponibile in oltre 9.000 uffici postali fino al 15 dicembre 2010.



Da Poste Italiane un prestito per lo studio, a tutti i livelli ultima modifica: 2010-09-01T07:56:23+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA