Direttiva mutui, la Banca d’Italia accoglie i suggerimenti dell’Oam. Necessario per mediatori e agenti indicare ai consumatori numero di iscrizione agli elenchi

Oam QuadratoGli agenti in attività finanziaria e i mediatori creditizi saranno tenuti a indicare al consumatore non solo il proprio nominativo ma anche il numero di iscrizione all’Oam. È quanto prevede il provvedimento della Banca d’Italia che modifica le disposizioni in materia di “Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti”, andando incontro alle modifiche proposte dall’Organismo agenti e mediatori.

Il provvedimento messo in consultazione il 12 agosto e varato il 30 settembre, adegua le disposizioni di trasparenza alla Mortgage credit directive.

Nel dettaglio l’Oam aveva suggerito che nel testo normativo fosse sempre citata, laddove necessario, la figura dell’intermediario del credito accanto a quella del finanziatore, considerando ragionevole che nelle informazioni generali relative ai contratti di credito venisse indicato anche, nel caso degli agenti e dei mediatori, il riferimento al numero di iscrizione agli elenchi tenuti dall’Organismo, ai mezzi esperibili per la verifica, e all’indicazione, se del caso, del collaboratore messo in contatto con il consumatore.

La Banca d’Italia ha ritenuto opportuno accogliere questi suggerimenti. Gli stessi elementi andranno dunque inseriti nel modello “tipo” con il quale finanziatori e intermediari assolvono all’obbligo di fornire ai consumatori le informazioni generali relative ai contratti di credito. Sarà pertanto necessario indicare, nel caso di offerta attraverso gli intermediari del credito, denominazione e sede dell’intermediario del credito; elenco Oam in cui è iscritto, numero di iscrizione e mezzi esperibili per la verifica; eventuale nome e indirizzo del collaboratore che entra in contatto con il cliente, con numero di iscrizione Oam se del caso.

Direttiva mutui, la Banca d’Italia accoglie i suggerimenti dell’Oam. Necessario per mediatori e agenti indicare ai consumatori numero di iscrizione agli elenchi ultima modifica: 2016-10-11T17:51:35+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA