Enria alla guida dell’European Banking Authority

L’Europarlamento proceduto alla nomina dei responsabili delle nuove autorità di vigilanza finanziaria, e contestualmente ha confermato l’italiano Andrea Enria alla guida dell’European Banking Authority (Eba).

In particolare Enria ha ricevuto 530 voti a favore su 736. Enria, 49 anni, è a capo del servizio normativa e politiche di vigilanza della Banca d’Italia, ha seguito l’intero processo di riscrittura delle regole europee ed è stato segretario generale del comitato dei supervisori bancari europei (Cebs). Struttura che viene ora sostituita dalla neonata Eba.

Thomas Huertas è stato nominato presidente vicario, attualmente Huertas è vicepresidente del Cebs (Comitato europeo dei supervisori bancari) e direttore del settore banche dell’autorithy britannica Fsa.

Enria alla guida dell’European Banking Authority ultima modifica: 2011-02-09T11:31:01+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA