Fed: economia Usa incerta, si allontana il rialzo dei tassi

Fed

La sede della Fed a Washington

L’economia degli Stati Uniti è cresciuta a un ritmo moderato da inizio luglio. Lo rileva l’ultima edizione del Beige Book della Federal reserve, il periodico rapporto sullo stato dell’economia pubblicato ogni sei settimane dalla banca centrale statunitense. Un dato che, associato a quello sull’aumento inferiore alle aspettative dei posti lavoro pubblicato nei giorni scorsi, allontana ulteriormente la prospettiva di un rialzo dei tassi nel breve-medio periodo.

“La crescita dei salari varia tra i distretti federali ma la maggior parte ha riferito che le pressioni salariali sono rimaste abbastanza modeste”, si legge nel Beige Book. Diversi distretti “si aspettano un aumento dei prezzi limitato nei prossimi mesi”.

Il Fomc, organo decisionale di politica monetaria della Fed, si riunirà il 20-21 settembre per decidere se aumentare o lasciare invariati i tassi di interesse. Nel corso dei mesi precedenti i dati contrastanti sull’economia Usa e il progresso lento dell’inflazione verso il target del 2% fissato dalla Fed hanno spinto i vertici dell’istituto ad optare per lo statu quo.

Fed: economia Usa incerta, si allontana il rialzo dei tassi ultima modifica: 2016-09-08T11:24:19+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA