Fenafi, Marco Limoncelli nominato vice presidente

Fenafi LogoMarco Limoncelli è stato nominato a Roma vice presidente nazionale della Federazione nazionale società finanziarie (Fenafi), su proposta del presidente nazionale Santo Martorano.

Limoncelli, informa una nota, è attualmente presidente della Cooperfin S.p.A. nonché presidente del Banco Preziosi Nazionale S.p.A..

La Fenafi è una delle socie costitutrici dell’Oam ed è parte attiva nell’Osservatorio contro esercizio abusivo dell’intermediazione creditizia.

“Questa nomina, che mi gratifica molto sul piano personale, arriva in un momento difficile e complesso per le società finanziarie oltre che per l’intero comparto finanziario e bancario, soprattutto per il loro futuro, così come previsto nel D. Lgs. 141/10 varato e per il quale si attendono i decreti attuativi – ha spiegato Limoncelli -. Nell’assumere il nuovo incarico metterò in campo l’esperienza professionale ed accademica maturata sino ad oggi per confrontarci istituzionalmente con il legislatore ed i regolatori ai fini della stesura di un impianto attuativo consono alla situazione economico finanziario dell’intera categoria. Per far ciò mi adopererò alacremente, unitamente al presidente Martorano anche al rimpolpamento del gruppo sociale ai fini dell’implementazione delle figure necessarie alla tutela della categoria perchè sarà necessaria nella consapevolezza che ci attendono sfide molto importanti”.

Leggi il comunicato

Fenafi, Marco Limoncelli nominato vice presidente ultima modifica: 2015-04-17T08:52:30+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA