Fischer, Fed: per decidere rialzo tassi necessario appoggio di Congresso e Casa Bianca

Fed

La sede della Fed a Washington

Per decidere in concreto un rialzo dei tassi d’interesse la Federal reserve (Fed) ha bisogno dell’appoggio del Congresso e della Casa Bianca. Lo ha dichiarato mercoledì Stanley Fischer, numero due dell’istituto centrale di Washington.

Fischer ha sottolineato che la banca centrale statunitense non ha di fatto la possibilità prendere da sola una decisione relativa ai tassi, dovendo fare i conti con fattori che sfuggono al suo controllo, come il risparmio precauzionale e la debolezza della domanda di capitale fisico. Per questo, ha aggiunto l’esperto, Congresso e Casa Bianca devono collaborare per “migliorare” tali condizioni.

Un altro dato problematico è quello sulla disoccupazione. A settembre negli Usa sono stati creati 156mila nuovi posti di lavoro, mentre gli analisti attendevano un aumento di 170mila unità. Il dipartimento del Lavoro ha dichiarato che il tasso di disoccupazione è salito al 5%, mentre gli analisti attendevano un dato invariato al 4,9%. I numeri di luglio e agosto sono stati rivisti rispettivamente al ribasso e al rialzo, ma il totale non è cambiato di molto. Il mercato del lavoro dunque, continua a crescere, però a un ritmo leggermente meno robusto del previsto.

Fischer, Fed: per decidere rialzo tassi necessario appoggio di Congresso e Casa Bianca ultima modifica: 2016-10-07T16:36:37+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA