Gruppo Banca Sella, prorogata a marzo 2013 la moratoria sui debiti delle Pmi

Le imprese di tutti i settori, spiega un comunicato di Banca Sella, con meno di 250 dipendenti e un fatturato inferiore a 50 milioni di euro, che hanno sottoscritto un mutuo o un finanziamento con il Gruppo Banca Sella e che si trovano in difficoltà a causa della congiuntura economica generale non favorevole, potranno chiedere entro la fine di marzo: la sospensione fino a dodici mesi del pagamento della quota capitale delle rate dei mutui e dei contratti di leasing; l’allungamento della durata dei mutui; la proroga fino a 270 giorni delle scadenze delle anticipazioni sui crediti; oppure l’allungamento fino a 120 giorni delle scadenze del credito agrario di conduzione. Le piccole e medie imprese potranno inoltre richiedere finanziamenti a supporto di processi di rafforzamento patrimoniale.

L’adesione agli accordi per il credito alle Pmi da parte del Gruppo Banca Sella va ad aggiungersi alle altre iniziative in favore di imprese e dipendenti, come l’accordo con la Bei (che ha messo a disposizione del Gruppo una linea di credito di 70 milioni di euro, destinata a finanziare i progetti e gli investimenti delle piccole e medie imprese e delle Mid-cap), il finanziamento dedicato ai lavoratori in cassa integrazione e il finanziamento per il pagamento delle tredicesime, delle quattordicesime e l’anticipo della retribuzione ferie.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Gruppo Banca Sella, prorogata a marzo 2013 la moratoria sui debiti delle Pmi ultima modifica: 2013-01-22T13:15:52+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA