Hypo Alpe Adria Bank: nel 2012 bilancio in rosso per 35,8 milioni

L’assemblea dei soci di Hypo Alpe Adria Bank ha approvato il bilancio 2012, chiuso con una perdita netta di 35,8 milioni di euro. Sul bilancio, rende noto l’istituto, “impattano pesantemente accantonamenti ascrivibili ai rimborsi per clienti danneggiati dal calcolo errato degli interessi sul leasing e dall’ammontare di rettifiche di valore sui crediti. La ristrutturazione proseguirà nel 2013″.La ricapitalizzazione, spiega una nota, è stata perfezionata a luglio 2013 attraverso un versamento in conto capitale, da parte della holding austriaca del gruppo, di 85 milioni euro. Ciò consentirà di “riportare il coefficiente patrimoniale Tier 1 della banca al di sopra dell’ 11,5% fissato da Banca d’Italia. L’isolato problema dell’errato addebitamento degli interessi sui contratti leasing è gestito in maniera proattiva da un’apposita task force – continua la nota – Ogni singolo caso sarà gestito individualmente e risolto nei tempi più appropriati”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Hypo Alpe Adria Bank: nel 2012 bilancio in rosso per 35,8 milioni ultima modifica: 2013-07-26T10:35:12+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA