Il 19 febbraio a Sondrio, nuova tappa del road-show “Italia per le Imprese, con le Pmi verso i mercati esteri”

Ice LogoRiprendono anche per il 2016, con la tappa di Sondrio prevista per il prossimo 19 febbraio, gli appuntamenti del roadshow “Italia per le Imprese, con le Pmi verso i mercati esteri”, promosso dal ministero dello Sviluppo Economico e organizzato dall’Ice-Agenzia in collaborazione con le associazioni più rappresentative del territorio: per questa occasione partner territoriale dell’evento sarà la Camera di Commercio di Sondrio. Obiettivo dell’iniziativa è affiancare le aziende sui temi dell’internazionalizzazione, per sostenere quelle realtà che intendono aprirsi a mercati esteri per individuare nuove opportunità di business.

A ospitare la giornata sarà il teatro Sociale di Sondrio, in piazza Garibaldi: l’inizio della registrazione dei partecipanti è per le 8:45. Il format prevede dalle 9:30 alle 12:00 una sessione plenaria con ospiti di rilievo del mondo istituzionale e finanziario, che illustreranno gli strumenti e le strategie a sostegno delle imprese sui mercati globali.

Dalle 13:00 alle 18:00 gli imprenditori potranno incontrare i rappresentanti di tutte le organizzazioni presenti, tra cui: ministero dello Sviluppo Economico, ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Sace, Simest, Ice-Agenzia, Confartigianato, Camera di Commercio, Regione, Confindustria, Rete Imprese Italia e Alleanza delle Cooperative.

La sessione plenaria comincerà con il saluto di benvenuto di Emanuele Bertolini, presidente della Camera di Commercio di Sondrio. A seguire interverrà il senatore Benedetto della Vedova, sottosegretario del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che illustrerà l’impegno del governo nel sostenere e promuovere la vocazione all’export delle imprese italiane.

Si passerà quindi alla sessione tecnica, dedicata agli scenari internazionali, al ruolo del Mise e del Maeci e agli strumenti nazionali e regionali a supporto dell’internazionalizzazione.

La sessione “Domande e risposte” chiuderà i lavori della mattinata, cui seguirà il networking lunch per una breve pausa, costruttiva e foriera di nuovi contatti e relazioni.

“Le aziende lombarde hanno dato prova anche nel 2015 di un grande dinamismo sui mercati esteri, confermando la forza innovativa e l’elevata competitività del tessuto imprenditoriale di questo territorio – ha dichiarato Benedetto della Vedova, sottosegretario agli Affari Esteri e alla Cooperazione Internazionale – e Sondrio è una tappa importante del roadshow per la particolare vitalità del tessuto aziendale dell’area e per la presenza di potenzialità ancora inespresse verso l’estero. Il Governo è infatti fortemente impegnato a sostenere ed accrescere il grado di internazionalizzazione del sistema economico lombardo attraverso la rete delle Ambasciate e dei Consolati nel mondo ed in collaborazione con la rete estera dell’Ice”.

“Gli esperti dell’Ice nel pomeriggio – ha aggiunto il direttore generale dell’agenzia, Roberto Luongo – incontreranno le imprese locali interessate ad avviare o rafforzare il  percorso di internazionalizzazione e ad approfondire le opportunità di una strutturata strategia di espansione sui più promettenti mercati esteri. Ice-Agenzia intende così confermare, anche nel 2016, il ruolo di supporto operativo delle piccole e medie imprese che intendono vincere la sfida dei mercati mondiali”.

Il roadshow “Italia per le Imprese, con le Pmi verso i mercati esteri” è patrocinato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ed è promosso e sostenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico. Oltre all’Ice-Agenzia, a Sace e a Simest, l’evento si avvale della collaborazione di Confindustria, Unioncamere, Rete Imprese Italia e di Alleanza delle Cooperative Italiane.

Il 19 febbraio a Sondrio, nuova tappa del road-show “Italia per le Imprese, con le Pmi verso i mercati esteri” ultima modifica: 2016-02-02T17:18:07+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA