Il prestito giovane: facile, veloce, vantaggioso e flessibile

Facile, veloce, vantaggioso e flessibile queste sono le parole fondamentali del credito rivolto ai giovani dai 18 ai 35 anni. Sono prestiti personali agevolati mirati a questo specifico target di clientela, studiati per rispondere alle esigenze dei giovani che vogliono realizzare i proprio progetti e costruirsi un futuro.

Facile
Si deve dare fiducia ai giovani. Infatti, i documenti richiesti sono: un documento d’identità, il codice fiscale, e un documento che attesti il reddito. Non si richiedono documenti relativi alla motivazione del finanziamento o particolari garanzie. Inoltre, i giovani possono ottenere prestiti anche se non hanno un lavoro fisso, come la maggioranza dei giovani d’oggi, è il caso del Prestito Giovani di Intesa Sanpaolo o del prestito Elastys della società finanziaria Credit Lift, o
Avvera Friends di Credem.

Veloce
L’erogazione del credito viene effettuata entro pochi giorni dall’approvazione della richiesta di finanziamento e le somme vengono accreditate direttamente sul c/c del cliente.

Vantaggioso
Per far si che i giovani possano realizzare i propri progetti, i prodotti di credito per i loro offrono tassi molto competitivi. Infatti, si va da un TAN che varia dall’Euribor a 6 mesi, più uno spread che può variare dai 3 ai 4 punti percentuali (Prestito personale giovani 18-29 di Carige) al 12-13% circa, per i prestiti offerti dalle banche, e da un TAN del 7% circa al 14% circa per i prestiti offerti da società finanziarie. Inoltre, il tasso può decrescere col passare del tempo come nel caso del prestito Creditopplà sempre light di UBI Banca.
Tassi così vantaggiosi sono studiati per agevolare il pagamento delle rate e responsabilizzare il giovane rispetto all’investimento che ha sostenuto. Infatti, ci sono prodotti ideati anche per minori, genitori o tutori legali, come, ad esempio, il prestito Credit express giovani di Unicredit. O anche, prestiti mirati per i giovani che vogliono iniziare una propria attività lavorativa, è il caso del Prestito Giovani 18-29 di Carige.

Flessibile
Il credito per i giovani deve adattarsi a ogni loro esigenza e ai loro programmi di spesa. Infatti, gli si deve dare la possibilità di gestire in maniera autonoma e flessibile il piano di rimborso. Ovvero, il giovane può decidere l’importo della rata (
Creditopplà sempre light di UBI Banca) o può iniziare a pagare fino a 6 mesi dopo l’erogazione (Prestito Giovani di Intesa Sanpaolo) o può saltare una o più rate all’anno (Duttilo di Agos Ducato o Fidiamo di Fiditalia).

L’Internet Banking è una soluzione molto allettante per giovani: il caso Webank.it
Webank.it è una banca interamente online operativa dal 1999. Essa offre un ampio grado di accessibilità e autonomia nella gestione delle proprie finanze in modo da rispondere alle specifiche proprie esigenze.
I giovani possono richiedere direttamente online ogni forma di finanziamento, la documentazione viaggia via posta senza che ci si debba recare in filiale e l’erogazione è immediata. Webank.it offre due soluzioni di prestito personale: il Prestito webank Small ed il Prestito webank Large che garantiscono tassi molto bassi e competitivi, rispetto alle tradizionali forme di prestito, e sen
senza spesa alcuna.

Il prestito giovane: facile, veloce, vantaggioso e flessibile ultima modifica: 2010-01-18T23:00:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA