Il rating di BPER da A- a BBB+. Standard & Poor’s colpisce anche il gruppo emiliano

Lo stesso provvedimento di Standard & Poor’s toccato a BPM ha interessato anche Banca popolare dell’Emilia Romagna, il cui rating di lungo termine scende da A- a BBB+, mentre il rating di breve viene confermato a A-2. Stabile l’outlook.

Il Gruppo BPER precisa nel proprio comunicato stampa che la “decisione dell’agenzia di rating si inserisce in una più ampia revisione dei ratings del settore bancario italiano, riflettendo l’opinione dell’agenzia che la redditività delle banche italiane potrebbe essere messa sotto pressione nei prossimi due anni, dato un probabile aumento del costo del funding e della volatilità dei mercati finanziari ed un indebolimento delle prospettive di crescita economica”.

Il rating di BPER da A- a BBB+. Standard & Poor’s colpisce anche il gruppo emiliano ultima modifica: 2011-10-20T13:16:32+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA