Immobiliare Usa, Re/Max: ad agosto compravendite in aumento del 5,8%

Re/Max LogoNegli Stati Uniti le compravendite immobiliari sono cresciute del 5,8% ad agosto, ribaltando la diminuzione dell’8,8% registrata a luglio. Allo stesso tempo, il prezzo mediano è cresciuto del 5,1% e la solida crescita continua. È quanto emerge dall’ultimo National housing report di Re/Max, secondo cui dodici aree hanno registrato un dato relative alla crescita a doppia cifra, tra cui i migliori mercati sulla costa orientale, da Washington, DC a Charlotte, NC. Finora nel 2016, sette degli otto mesi hanno registrato un aumento delle vendite.

Il prezzo mediano di vendita, spiega l’analisi, è cresciuto del 5,1% passando a 225.900 $, da 215.900 $ registrato ad agosto dell’anno scorso. Da gennaio ad agosto, l’aumento del prezzo mediano di vendita è stato del 3,9%. Tre città della Florida erano tra le sette che hanno registrato una percentuale di crescita a doppia cifra. Solo quattro mercati hanno visto una diminuzione dei prezzi. Sette città hanno avuto meno di due mesi di offerta, quando un  mercato bilanciato ne registra circa sei.

“L’aumento di quasi il 6% delle vendite di agosto sta portando un forte impatto positivo per la fine della stagione delle compravendite immobiliari. Luglio ha visto una diminuzione, ma agosto ha registrato una crescita importante. Combinato ad un aumento dei prezzi moderato, l’aumento delle crescite rappresenta un mercato stabile”, ha dichiarato Dave Liniger, amministratore delegato e presidente del consiglio di amministrazione di Re/Max.

Transazioni concluse
Nelle 53 aree metropolitane coinvolte nell’indagine condotta da RE/MAX ad agosto, il numero degli immobili venduti è salito del 5,8% rispetto allo scorso anno, ed è stato inoltre del 2,8% maggiore rispetto al mese scorso. Ad agosto, in 41 delle 53 aree metropolitane intervistate si sono registrate vendite maggiori rispetto all’anno scorso, vedendone 12 con aumento percentuale a doppia cifra. Tra queste troviamo  Raleigh & Durham, N.C. +14,5%, Charlotte, N.C. +13,6%, Boise, ID +13,5%, Washington, D.C. +12,7% Richmond, VA +12,6%, Providence, RI +12,5% e Phoenix, AZ +12,3%.

Prezzo mediano di vendita
Il prezzo mediano di vendita degli immobili venduti nelle aree analizzate nel mese di agosto è stato di $225.900, maggiore dello 0,4% rispetto a luglio e maggiore del 5,1% rispetto al mese di agosto 2015. L’aumento del 5,1% annuo viene notato in misura minore rispetto al 7,5% di crescita vista in agosto negli ultimi due anni. In più tra le 53 aree intervistate, solo quattro hanno registrato un calo dei prezzi e le 49 restanti hanno registrato prezzi maggiori rispetto allo scorso anno, sette con percentuali a doppia cifra: Tampa, FL +15,5%, Orlando, FL +14,1%, Charlotte, N.C. +11,8%, Denver, CO +11,7%, Miami, FL +11,6%, Portland, OR +11,5% e Dallas/Fort Worth, TX +10,4%.

Giorni sul mercato
Ad agosto la media dei giorni sul mercato delle case vendute è stata di 54 giorni, un giorno in più rispetto alla media registrata a luglio 2016 e minore di cinque rispetto allo scorso anno in agosto. Agosto diventa il 41esimo mese consecutivo con una media di circa 80 giorni sul mercato. I due mercati con la più bassa offerta di immobili, Denver e Omaha con 24. Quelli più alti invece, si sono registrati ad Augusta, ME (135) e a Des Moines, IA (93). I giorni sul mercato sono il numero medio di giorni che intercorre dalla presa dell’incarico alla firma del contratto.

Offerta di case in vendita
Il numero degli immobili in vendita a giugno è stato dello 4,2% inferiore rispetto a  luglio e del 16,6% rispetto a agosto 2015. La stabilizzazione dell’offerta mensile è un segno positivo, soprattutto durante il periodo estivo. Basata sul tasso di immobili in vendita a agosto, l’offerta mensile di immobili è stata di 3.4, dato più o meno identico all’anno scorso (4.1) e al mese di luglio di quest’anno (3.5). Un’offerta di immobili a 6.0 rappresenta un mercato in equilibrio tra acquirenti e venditori. Il numero delle città con un’offerta inferiore a 2.0 potrebbe stabilizzarsi a 8, minore delle 10 registrate a maggio. Le otto città sotto il 2.0 sono Denver, CO 1.4, San Francisco, CA 1.4, Seattle, WA 1.5, e Boston, MA 1.6.

Immobiliare Usa, Re/Max: ad agosto compravendite in aumento del 5,8% ultima modifica: 2016-09-30T10:52:13+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA