Ivass, a febbraio 19 provvedimento di radiazione

Ivass LogoNel mese di febbraio l’Ivass ha disposto 19 provvedimenti di radiazione nei confronti degli intermediari e la cancellazione di tre società di intermediazione. È quanto emerge dal bollettino pubblicato nei giorni scorsi.

Ecco il dettaglio dei provvedimenti

  • Fabio Favaro – Provvedimento n. 51-14-001164 del 16 luglio 2014. Violazione degli artt. 117 e 183, comma 1, lett. a), del Codice delle Assicurazioni Private e degli artt. 47, comma 1, lett. a), b) e d), 54 e 62, comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006. Con il medesimo provvedimento, l’Istituto ha disposto anche la conseguente cancellazione della Master Broker s.r.l. ai sensi dell’art. 330, comma 2, del Codice delle Assicurazioni Private. Radiazione dell’intermediario e cancellazione della società citata sono state oggetto anche di un successivo provvedimento (n. 0027349/15 del 6 maggio 2015) per violazione degli articoli 183 del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 47 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Rosa Nazzarino – Provvedimento n. 51-14-001855 del 19 dicembre 2014. Violazione degli artt. 183, comma 1), lett. a) e 117 del Codice delle assicurazioni private e degli artt. 47, 54 e 62 comma 2, lett. a), punti 2), 3 bis) e 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Bruno Ciaccio – Provvedimento n. 51-15-000189 del 12 febbraio 2015. Violazione del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Maria Teresa Puddu – Provvedimento n. 51-15-000224 del 20 febbraio 2015. Violazione degli artt. 117 e 120, del Codice delle assicurazioni private e degli artt. 49, 52, 54 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Enrico Astolfi – Provvedimento n. 51-15-000341 del 16 marzo 2015. Violazione dell’articolo 117 del Codice delle assicurazioni private, dell’articolo 62, comma 2, lett. a), punto 4), e 54 del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Claudio Bianchi – Provvedimento n. 51-15-000351 del 17 marzo 2015. Violazione degli articoli 109 e 183 del Codice delle assicurazioni private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e b), e 62, comma 2, lett. a), punto 2), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Stentardo Carandante – Provvedimento n. 51-15- 000401 del 24 marzo 2015. Violazione dell’art. 183 del Codice delle assicurazioni private e degli artt. 47 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Alberto Zighetti – Provvedimento n. 0004783/15 del 1 aprile 2015. Violazione del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Massimo Baffioni Venturi (già interessato da un precedente provvedimento di radiazione) – Provvedimento n. 0008042/15 del 8 aprile 2015. Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle assicurazioni private e degli artt. 47, 54 e 62 comma 2, lett. a), punti 2), 3) e 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Stefano Brenci – Provvedimento n. 0015211/15 del 17 aprile 2015. Violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), Regolamento ISVAP n. 5/2006. Con il medesimo provvedimento, l’Istituto ha disposto anche la cancellazione della società d’intermediazione Ellebi Assicurazioni di Stefano Brenci e Lombardi Roberto Maria s.n.c. dal Registro Unico degli Intermediari Assicurativi ai sensi dell’articolo 330, comma 2, del Codice delle Assicurazioni Private;
  • Cristina Gabriele – Provvedimento n. 0016720/15 del 21 aprile 2015. Violazione degli artt. 183 e 117 del Codice delle assicurazioni private, 47, 54, e 62 comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Antonella Servadei – Provvedimento n. 0017258/15 del 21 aprile 2015. Violazione dell’art. 183 del Codice delle Assicurazioni Private e degli artt. 47, comma 1, lett. a) e d),62, comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Raffaele Parise – Provvedimento n. 0022091/15 del 28 aprile 2015. Violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Gregorio Gabriele (già interessato da un precedente provvedimento di radiazione) – Provvedimento n. 0023481/15 del 29 aprile 2015. Violazione dell’art. 183 del Codice delle assicurazioni private e degli artt. 47 e 62 comma 2, lett. a), punto 2), del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Giuseppe Crucitti – Provvedimento n. 0024523/15 del 30 aprile 2015. Violazione del Codice delle Assicurazioni Private e del Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Davide Cincotti – Provvedimento n. 0028335/15 del 6 maggio 2015. Violazione degli artt. 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private nonché degli artt. 47, 54 e 62 del Regolamento ISVAP n. 5/2006. Con il medesimo provvedimento, l’Istituto ha disposto anche la cancellazione dal RUI della società GE.SE.CO. Insurance Brokers s.r.l. ai sensi dell’articolo 330, comma 2, del Codice delle Assicurazioni Private;
  • Silvia Bigolin – Provvedimento n. 0037060/15 del 19 maggio 2015. Violazione degli articoli 117 e 183 del Codice delle Assicurazioni Private e degli articoli 47, comma 1, lett. a) e d), 54 e 62 comma 2, lett. a), punti 2), 4), 7), 10) Regolamento ISVAP n. 5/2006;
  • Giuseppe Galotti – Provvedimento n. 0050851/15 del 5 giugno 2015. Violazione degli artt. 183 e 117 del Codice delle assicurazioni private e 47, 54 e 62 comma 2, lett. a), punto 4), del Regolamento ISVAP.
Ivass, a febbraio 19 provvedimento di radiazione ultima modifica: 2016-04-04T16:36:40+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA