La Royal Bank of Scotland affida a Clear2Pay il potenziamento del suo hub dei servizi di pagamento

La Royal Bank of Scotland (Rbs) ha scelto di affidare a Clear2Pay, fornitore internazionale di tecnologia di ultima generazione per le soluzioni di pagamento dedicate a istituti finanziari, il potenziamento del suo hub dei servizi collegati alla Sepa (Single euro payments area). L’accordo prevede l’utilizzo della tecnologia Open payment framework e interesserà più di 18 filiali della Rbs, i suoi clienti scelti e le banche partner.

L’hub di pagamento della Royal bank of Scotland sosterrà i servizi di pagamento e di elaborazione di addebito diretto per tutti i clienti del settore bancario nel Regno Unito, in Irlanda e a livello internazionale.

Kevin Brown, global head of product management di Rbs, ha spiegato che la scelta è ricaduta su Clear2Pay per la capacità di progettazione dimostrata dall’azienda e per la comprovata abilità nella gestione dei servizi collegati alle istituzioni finanziarie. “La loro solution suite assicura a Rbs la possibilità di andare incontro alle richieste dei clienti e di adeguarsi al contempo alle mutate esigenze del mercato, soprattutto per quanto riguarda le soluzioni di pagamento in tempo reale e il mobile banking, settori in continuo aggiornamento”, ha spiegato Brown.

“Siamo estremamente onorati che Rbs, uno dei maggiori fornitori globali di servizi di transazione, ci abbia scelto come partner strategico e abbia deciso di affidarsi alla nostra tecnologia Open payment framework”, ha dichiarato Michel Akkermans, chairman & chief executive officer di Clear2Pay. “Nel prossimo futuro le banche dovranno fare il possibile per garantirsi un funzionamento ottimale dei loro servizi di pagamento, servizi che sono alla base di una buona relazione con i propri clienti”.

La Royal Bank of Scotland affida a Clear2Pay il potenziamento del suo hub dei servizi di pagamento ultima modifica: 2012-05-15T10:17:57+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA