Mediatori creditizi, il ministero del Lavoro ribadisce l’obbligo di iscrizione dei collaboratori all’Enasarco

Ministero Lavoro LogoA seguito di un’istanza avanzata dalla Fiaip, la Federazione italiana agenti immobiliari professionali, il ministero del Lavoro, con interpello n. 11 del 25 marzo 2014, ha precisato che i collaboratori delle società di mediazione creditizia sono soggetti all’iscrizione Enasarco, in quanto la recente modifica apportata dal D.Lgs. n. 169/2012 al D.Lgs. n. 141/2010 dispone che “per collaboratori si intendono coloro che operano sulla base di un incarico conferito ai sensi dell’articolo 1742 del codice civile”.

Consulta il testo dell’interpello

Mediatori creditizi, il ministero del Lavoro ribadisce l’obbligo di iscrizione dei collaboratori all’Enasarco ultima modifica: 2014-04-07T11:26:34+00:00 da Paolo Tosatti

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA