MedioFimaa, i numeri e gli obiettivi per il futuro presentati durante la convention nazionale

Mediofimaa LogoIndividualità e grupalità. Questo il tema centrale intorno al quale si è articolata la convention nazionale di MedioFimaa, che ha visto riunirsi nei giorni scorsi ad Acaya, in provincia di Lecce, i vertici della società e l’intera rete di promotori creditizi, insieme ai rappresentanti dei partner bancari.

IMG_1660Una convention che fin dal primo momento è apparsa molto diversa dalle solite riunioni ufficiali: un clima informale, molto disteso, amcihevole, collaborativo; sul palco e in platea, relatori e ospiti hanno dimesso i soliti abiti impeccabili per indossare la t-shirt ricevuta al momento della registrazione, dove spicca quello che è divenuto il motto di MedioFimaa “Don’t panic! Organize!”: pesci piccoli impauriti che scappano alla rinfusa di fronte al predatore, poi gli stessi pesci che si coalizzano e riescono a far scappare lo squalo.  Un messaggio forte e diretto, basato su una convinzione tanto semplice quanto vera, che Mauro Danielli, Presidente MedioFimaa, ha ribadito nel suo discorso iniziale, dopo i saluti istituzionali e i ringraziamenti, usando la citazione di un famoso allenatore: “Il tutto non è mai solo la somma delle singole parti. È maggiore o minore, a seconda di come riescono a collaborare i suoi membri”. Ad aprire i lavori e a condurre l’evento, Andrea Cobianchi, già responsabile del network di promotori creditizi, che proprio nel corso della due giorni ha assunto ufficialmente il ruolo di direttore commerciale di MedioFimaa. Standing ovation per l’intervento del ceo e general manager Giancarlo Vinacci, che fino all’ultimo non pensava di esser presente a causa di una delicata operazione subita recentemente, che ha voluto raccontare per spiegare come la dedizione e la passione per il proprio lavoro possano diventare delle spinte fondamentali in certi momenti della vita. Nel suo discorso sulla vision aziendale Vinacci ha comunicato l’avvio di due importanti accordi strategici: uno con la società di formazione Webinar, grazie al quale viene dato un ulteriore impulso e un forte sostegno al progetto chiave “L’agenzia immobiliare al centro!”; l’altro accordo riguarda il portale Casa.it, presentato direttamente da Raffaele Racioppi, che ha parlato della condivisione e della sinergia tra gli operatori del settore immobiliare come modello di business che si sta affermando sempre di più perchè ritenuto necessario per restare competitivi.IMG_1598

IMG_1682La parola è stata poi presa dal direttore finanziario Giovanni Pantanella, che ha fatto un excursus degli eventi societari più importanti dalla sua costituzione nel 2006, ha parlato di cambiamenti dello scenario e ha riportato dati riguardanti l’attuale situazione del mercato del credito, e ha terminato con una citazione di Henry Ford: “Le due cose più importanti non compaiono nel bilancio di un‘azienda: la sua reputazione e i suoi uomini”.IMG_1692

IMG_1491Ha poi ripreso la parola Andrea Cobianchi, che ha riportato i risultati aziendali dei primi sette mesi: erogazioni mutui +21%, prestiti +20,5%, cessioni del quinto +20,3%. L’analisi della distribuzione territoriale di questi risultati ha riservato una piacevole sorpresa finale all’area manager della Regione che ospitava la convention: infatti, in termini di volumi la migliore performance in assoluto è stata quella della Puglia, che ha generato il 19,7% del totale, seguita a ruota dalla Lombardia (17,4%), e dal Lazio (12%).La mattinata si è conclusa con l’intervento di Lionel Bertone di MedioInsurance, che ha riportato i buoni risultati del comparto assicurativo e ha sottolineato il margine di crescita atteso, dovuto al fatto che per ora circa il 50% della rete offre prodotti di assicurazione. Bertone ha poi lasciato spazio a Girolamo Chiaramonte di Cnp, uno dei partner principali, che oltre a presentare le novità disponibili per la rete Medioinsurance, ha lanciato un contest incentive che premierà la capacità commerciale dei promotori. IMG_1484IMG_1417Dopo il pranzo a buffet, nel pomeriggio è stato il momento del formatore Ercole Renzi, di SimplyBiz, che si è focalizzato sulle competenze e le capacità dei consulenti nel loro difficile lavoro di contatto e comprensione delle esigenze del cliente. A seguire, una tavola rotonda dal titolo “I casi di successo”, moderata dal direttore di SimplyBiz Flavio Meloni, durante la quale sono state condivise le buone pratiche e le modalità di lavoro che hanno consentito di ottenere grandi risultati: a parlare di sé e dei propri “segreti del successo” Andrea Cobianchi e Lionel Bertone, Alessandro Stabile, area manager della Puglia e caso di successo sui prestiti personali, sia personalmente sia come gruppo; William Aimar di Milano, caso di successo per le assicurazioni, che in due anni è passato da un produzione di polizze pari a zero fino a una penetrazione del 100%; Mario Chiesa, area manager del Veneto e caso di successo mutui, che in meno di un anno si è trasferito in Veneto e già è riuscito a portare a regime la produzione dei prestiti ipotecari nella sua area.IMG_1488IMG_1446

IMG_1447Come degna conclusione di un evento particolarmente coinvolgente, il lancio del contest di fine anno da parte di MedioFimaa, che premierà i suoi migliori produttori con un viaggio.IMG_1482

Tra i presenti all’evento anche rappresentanti del mondo Fimaa: Valerio Arseni, presidente di Fimaa Lecce, che ha fatto gli onori di casa, Luigi Foresio, presidente di Fimaa Bari, Pasquale Disanto, presidente di Fimaa Foggia, Giancarlo De Bartolomeo, presidente di Fimaa Taranto, e Domenico Martiradonna, presidente onorario e consigliere di Fimaa Bari.

Come rappresentanti degli istituti di credito erano invece presenti Marcello Marraffa e Riccardo Colombo del Banco Popolare;Claudio Fraccaroli, Giampaolo Fuscaldi, Paolo Molteni di Bnl; Simona Antonangeli di CheBanca!; Marcello Mazzotti,Girolamo Chiaromonte e Fabio Di Rosa di Cnp; Fabio Santoro e Jessica Dell’Infante di Compass; Simona Sanguineti diFinanziaria Familiare; Fabio Peluso e Massimiliano Bacheroni per ProFamily; Giberto Maria Spigolon per Unicredit.

MedioFimaa, i numeri e gli obiettivi per il futuro presentati durante la convention nazionale ultima modifica: 2015-09-28T19:23:18+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA