MOL, approvato il bilancio al 31 dicembre 2011

L’assemblea ha, inoltre, deliberato la nomina del seguente collegio sindacale per gli esercizi 2012, 2013, 2014:
Sindaci effettivi
1. Fausto Provenzano
2. Francesca Masotti
3. Paolo Burlando
Sindaci supplenti
1. Enrico Bardini
2. Giuseppe Ragusa

infine, ai sensi dell’articolo 26 dello statuto sociale, Fausto Provenzano è stato nominato Presidente del collegio sindacale.

Modifica al piano di buy back
L’assemblea di Gruppo MutuiOnline S.p.A. ha deliberato in data odierna di revocare l’autorizzazione all’acquisto e alla vendita di azioni proprie accordata dall’assemblea dei soci in data 9 novembre 2010 e di autorizzare l’acquisto e la disposizione di azioni proprie, nei termini di seguito indicati.
La nuova autorizzazione è funzionale all’obiettivo di procurare alla Società la disponibilità di azioni proprie da utilizzare:

  1. per l’attività di sostegno della liquidità del mercato;

  2. a servizio di eventuali operazioni di natura strategica di interesse per la Società;

  3. ai fini di destinare le azioni proprie acquistate al servizio di programmi di distribuzione, a titolo oneroso o gratuito, di opzioni su azioni o di azioni ad amministratori, dipendenti e collaboratori della Società o di società dalla stessa controllate, nonché programmi di assegnazione gratuita di azioni ai soci;

  4. in relazione a quanto previsto nel contratto fra la Società e “Equita SIM S.p.A.”, per il ruolo di specialist sul mercato azionario;

  5. per un efficiente impiego della liquidità di Gruppo.

L’assemblea ha inoltre deliberato di autorizzare il consiglio di amministrazione ad acquistare azioni fino al limite massimo stabilito dalla normativa pro tempore applicabile, tenuto conto altresì delle azioni proprie già possedute alla data odierna dalla Società e delle azioni della Società eventualmente possedute dalle sue controllate.
L’autorizzazione all’acquisto avrà una durata di 18 (diciotto) mesi a decorrere dalla data di deliberazione dell’assemblea, mentre l’autorizzazione alla disposizione avrà durata illimitata.
Gli acquisti e le vendite saranno effettuati con le modalità previste dalla legge.
Il prezzo di acquisto e/o il valore di disposizione dovrà essere compreso, fra un minimo pari al valore di chiusura di borsa dell’azione rilevato nel giorno lavorativo precedente la data di acquisto/disposizione, meno il 20% (venti per cento), ed un massimo pari al valore di chiusura di borsa dell’azione rilevato nel giorno lavorativo precedente la data di acquisto/disposizione, maggiorato del 20% (venti per cento).
Fermo restando quanto indicato in precedenza in merito al prezzo di acquisto, nell’ipotesi in cui l’operazione avvenga ai fini dell’eventuale assegnazione delle azioni ai beneficiari del piano di stock option, il prezzo di vendita dovrà essere compreso fra un minimo pari al prezzo di esercizio delle opzioni quale previsto dalla delibera di offerta delle opzioni di cui al piano di stock option ed un massimo pari a tale importo maggiorato del 20% (venti per cento).
Si ricorda che le società appartenenti al gruppo facente capo all’Emittente detengono complessivamente 2.213.022 azioni proprie dell’Emittente, di cui 561.500 azioni detenute direttamente dall’Emittente, 1.500.000 azioni detenute dalla controllata MutuiOnline S.p.A. e 151.522 azioni detenute dalla controllata Centro Istruttorie S.p.A., pari complessivamente al 5,601% circa del capitale sociale.

Leggi il comunicato


MOL, approvato il bilancio al 31 dicembre 2011 ultima modifica: 2012-04-28T08:58:07+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA