Mutui, Euribor a 3 mesi supera l’1%

L’aumento è legato all’intervento del presidente della Banca centrale europea, Jean Claude Trichet, che il 13 gennaio scorso, durante la sua conferenza stampa mensile, ha espresso preoccupazione riguardo all’aumento dei prezzi al consumo.

In particolare, ha previsto nel breve termine pressioni inflazionistiche dovute al prezzo elevato delle materie prime . “Ciò non ha cambiato la nostra analisi secondo la quale l’andamento dell’inflazione rimarrà in linea con la stabilità dei prezzi nel medio termine, ma detto questo dobbiamo seguire la situazione da molto vicino” ha dichiarato. A dicembre infatti i prezzi al consumo nella zona euro sono saliti più del previsto. I rischi sul fronte dell’inflazione restano secondo Trichetbilanciati” ma “potrebbero spostarsi verso l’alto”.

Ha poi aggiunto che il tasso di riferimento, che è all’1% dal mese di maggio del 2009, resta adeguato ma la Bce è “permanentemente all’erta”.

Mutui, Euribor a 3 mesi supera l’1% ultima modifica: 2011-01-17T08:00:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA