Mutui, gli under 40 lo cercano sul web. L’indagine di 6sicuro.it

Nel rapporto Gli immobili in Italia, realizzato grazie all’analisi delle banche dati di Finanze e Agenzia del Territorio, viene anche evidenziato che quasi l’80% delle famiglie italiane è proprietaria della casa in cui risiede. Colpisce il fatto che solo il 4% degli under 30 abbia un immobile intestato e conferma le difficoltà incontrate dai giovani nell’ottenere un mutuo casa. Per cercare di arginare questo fenomeno, il Ministero della Gioventù, insieme ad Abi e Inps, ha recentemente annunciato l’istituzione di un fondo di garanzia di 50 milioni di euro per l’acquisto della prima casa con mutui a tassi agevolati a favore dei giovani (sotto i 35 anni), sposati o single con figli, che abbiano contratti atipici.

Edoardo Loewenthal, presidente di 6sicuro, ha così commentato i risultati dell’indagine: “Le note difficoltà per i giovani di ottenere un finanziamento sembrano inibire  la ricerca stessa del mutuo. Ma a volte basta semplicemente affidarsi a degli esperti per individuare il prodotto più idoneo e ottenere un finanziamento.  6sicuro – ha precisato Loewenthal – mette gratuitamente a disposizione i propri consulenti per consigliare, scegliere il mutuo più conveniente, raccogliere tutti i documenti necessari e interloquire con la banca per avere il finanziamento in tempi celeri. Online è possibile inoltre fare simulazioni per sapere quale sarà il peso della rata sul proprio reddito o conoscere tutti i costi del mutuo”.

A cercare online il mutuo sono oggi in prevalenza nuclei famigliari (52% delle richieste totali), seguiti dai single (29%), conviventi (11%) e vedovi e separati (8%). Il reddito mensile medio dei richiedenti è pari a circa 2 mila euro.

Le richieste, come prevedibile, provengono soprattutto da chi ha un impiego a tempo indeterminato, in particolare da impiegati/quadri (37%) e operai (20%), ma anche da liberi professionisti (12%) e militari (8%).

In merito alla provenienza geografica, si registra un’alta concentrazione di richieste di quotazione del mutuo casa nel centro-nord (44%), seguito dal sud (27%), dal centro (18%) e dalle isole (11%). In particolare, il 6% delle richieste proviene da Milano, il 5% da Roma, il 2% da Torino, il 2% da Napoli e l’1,50% da Catania. La ricerca viene effettuata soprattutto per nuovi mutui (64%), in particolare legati all’acquisto della prima casa (47%), mentre il 6% è per la seconda casa.

 

 

Mutui, gli under 40 lo cercano sul web. L’indagine di 6sicuro.it ultima modifica: 2011-09-06T09:49:07+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA