Mutui Usa per aiutare la popolazione di Haiti

Grazie anche al sostegno fornito dal Clinton Bush Haiti Fund, organizzazione non governativa creata nel gennaio del 2010 dai due ex presidenti Usa per aiutare le vittime del sisma, l’Opic intende avviare sull’isola caraibica un progetto per la concessione di micro-mutui di importo contenuto per aiutare singoli e famiglie a basso reddito a riparare le proprie abitazioni danneggiate dal terremoto.

Al momento le autorità americane non hanno ancora reso noti i dettagli del progetto, rivelando solo che i prestiti dovrebbero essere gestiti dal Development innovation group e che secondo le stime effettuate da una delegazione dell’Opic che ha visitato il Paese, potrebbero essere circa 4.000 le famiglie haitiane in condizioni di ottenere i finanziamenti. C’è però chi ha già sottolineato che si tratta di previsioni eccessivamente ottimiste, considerato che, in base a quanto riferisce l’Associated Press, la stragrande maggioranza dei 10 milioni di haitiani non risulta neppure proprietaria della casa in cui vive.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Mutui Usa per aiutare la popolazione di Haiti ultima modifica: 2013-02-27T16:18:47+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA