MutuiOnline.it, una guida per comprare casa a Milano

MutuiOnline.it ha condotto una serie di interessanti simulazioni per capire quanto cosa, oggi, comprare casa a Milano con un mutuo di 25 o 30 anni in diverse aree della città. Ecco nel dettaglio i risultati dell’indagine.

 

Da San Siro a Lambrate

Orientandosi nella ricerca di una casa a Milano su una fascia bassa di prezzo è possibile trovare diverse aree semicentrali tra 2.500 e 3.500 euro per mq.: Lambrate e Bovisa (2.500 euro), Inganni, Maciachini e Corvetto (2.700 euro), Niguarda e c.so Lodi (2.800 euro), Famagosta (3.000 euro), Caiazzo, Città Studi- Porpora (3.100 euro), Cermenate (3.300 euro), De Angeli e San Siro (3.500 euro).

Per l’acquisto di un bilocale da 50 mq. in una di queste zone (con prezzi che variano tra 125.000 e 175.000 euro) attraverso la sottoscrizione di un mutuo all’80%, anticipando quindi non più di 35.000 euro, sarebbe possibile pagare rate mensili tra 641 e 897 euro con un tasso fisso al 5,94%, mentre con un tasso variabile al 3,91% le rate partirebbero da 732 euro per i bilocali da 175.000 euro e da 523 euro per quelli da 125.000 euro. Per i quartieri rientranti nella fascia bassa di prezzo al metro quadro, come Lambrate e Bovisa, è possibile ottenere rate più economiche prolungando di 5 anni la durata del rimborso. infatti, con mutuo 30ennale a tasso variabile al 3,91% le rate scendono a 472 euro, un prezzo accessibile anche per le famiglie che dispongono di uno stipendio complessivo di poco superiore ai 1.400 euro al mese (i mutui concessi dalle banche non possono avere rate superiori a un terzo dello stipendio del richiedente), come ad esempio una giovane coppia di lavoratori.

Prezzi tra 175.000 e 245.000 euro si trovano nelle stesse zone per appartamenti di 70 mq., come ad esempio nel caso di trilocali adatti alle esigenze di una giovane famiglia composta da 3-4 persone che per essere acquistati con un mutuo all’80% necessitano di un anticipo tra i 35.000 e i 50.000 euro. Se prendiamo, invece, in considerazione quartieri con un prezzo medio più alto, come San Siro e De Angeli, oggi si arriverebbe al massimo a pagare 1.255 euro con un mutuo di 25 anni a tasso fisso al 5,94%.

Dal centro alla periferia

A seconda della propria disponibilità economica il capoluogo milanese offre, comunque, molte altre fasce di prezzo. Prendendo in considerazione le zone più esclusive Brera rimane il quartiere più caro con costi massimi per mq. che arrivano a 9.500 euro. Per acquistare, quindi, un trilocale da 665.000 euro con un mutuo di 25 anni a tasso fisso al 5,94% la rata mensile sarebbe di 3.408 euro. Per accedere a un mutuo all’80% è, quindi, necessario un anticipo di 133.000 euro. Scendendo decisamente di prezzo in zona Rembrandt/Capecelatro (1.800 euro mq.) – quartiere a ovest di Milano – con un un anticipo di 18.000 euro e rate a partire da 346 euro (con un mutuo a 30 anni a tasso variabile al 4,51%) è possibile acquistare un bilocale di 50 mq.

MutuiOnline.it, una guida per comprare casa a Milano ultima modifica: 2012-02-02T09:43:42+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA