Mutuo, Sceglibanche.it: a Roma, Milano, Napoli e Palermo differenze significative, con tassi che possono passare dall’1,05 al 7,5%

Sceglibanche.it LogoInformarsi adeguatamente prima di scegliere il mutuo da accendere per finanziare l’acquisto della propria casa può consentire un risparmio notevole. A Roma, Milano, Napoli e Palermo si riscontrano differenze significative tra prestiti simili, con tassi che possono passare dall’1,05 al 7,5%. È quanto emerge da un’analisi realizzata da Sceglibanche.it, la community online che permette di comparare le offerte di praticamente tutte le banche presenti sul territorio italiano, oltre che di commentarle e di rilasciare giudizi e recensioni.

Lo studio di Sceglibanche.it in questo caso si è soffermato sull’offerta migliore e l’offerta peggiore per un mutuo di 100.000 euro richiesto per l’acquisto di un immobile del controvalore di 200.000 euro per durate a 10-20-30 anni sia a tasso fisso che tasso variabile.

I risultati sono davvero significativi: a Roma, Milano, Napoli e Palermo si può arrivare a risparmiare addirittura fino al 50% sull’ammontare della rata, quindi fino a 375 euro al mese di differenza, passando da un tasso dello 1,05% a quello al 7,50%. Ma anche quando il risparmio è più contenuto, resta egualmente significativo: ad esempio con tasso fisso a 10 anni il prodotto migliore propone una rata di 895 euro al mese a fronte del peggiore con 1.163 euro, per un risparmio di ben 268 euro al mese ed un tasso che passa dal 1,43% al 7,03%.

“È evidente che ormai il mercato bancario si sta aprendo per davvero alla concorrenza, le offerte sono innumerevoli e spesso molto complesse, e diventa difficile per un cliente con normali conoscenze finanziarie riuscire ad orientarsi – ha sottolineato l’amministratore delegato Domenico Zerella -. Ma come abbiamo visto dai nostri dati saper scegliere fa davvero la differenza e permette di risparmiare centinaia di euro ogni mese. Sceglibanche.it nasce proprio per aiutare il consumatore a comparare i prodotti bancari (e non solo i mutui, anche i conti correnti ed i prestiti) in modo semplice ed immediato. Lo facciamo comparando i prodotti di quasi tutte le banche, non solo di quelle con cui abbiamo sottoscritto accordi commerciali. Sul nostro portale gli utenti sono anche invitati a rilasciare giudizi sui prodotti ed i servizi offerti, sula professionalità e sulla convenienza di tutte le banche presenti sul loro comune. Sono finiti i tempi delle banche poco trasparenti. Oggi il cliente va invece informato e seguito con la dovuta attenzione, il web sta rivoluzionando anche questo settore rimettendo al centro il consumatore”.

tabella sceglibanche mutui maggio 2016

 

Mutuo, Sceglibanche.it: a Roma, Milano, Napoli e Palermo differenze significative, con tassi che possono passare dall’1,05 al 7,5% ultima modifica: 2016-05-24T16:51:03+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA