Net Insurance, perdita di 12,2 milioni nel 2015

Net Insurance Logo buonoIl consiglio di amministrazione di Net Insurance s.p.a. ha approvato il bilancio consolidato di gruppo al 31 dicembre 2015.

RISULTATI BILANCIO CONSOLIDATO DEL GRUPPO NET INSURANCE AL 31 DICEMBRE 2015: 

  • Premi Lordi: 92,3 milioni di euro (in flessione del 4,6% rispetto all’esercizio 2014) 
  • Totale Attivi: 510,5 milioni di euro (in aumento del 5,4% rispetto all’esercizio 2014) 
  • Patrimonio netto: 37 milioni di euro (in flessione del 24,6% rispetto all’esercizio 2014) 
  • Risultato netto: perdita di 12,2 milioni di euro (verso la perdita di 5,8 milioni di euro dell’esercizio 2014) 
  • Indice di solvibilità: 1,37 (verso 1,91 dell’esercizio 2014)

Il bilancio consolidato del Gruppo Net Insurance, informa una nota, comprende, oltre ai dati della capogruppo, anche quelli della controllata al 100% Net Insurance Life s.p.Aa.. Il bilancio consolidato chiude con una perdita principalmente riconducibile alle svalutazioni delle partecipazioni e all’azzeramento di valore di titolari azionari bancari detenuti dalla controllante e dalla controllata per effetto del provvedimento della Banca d’Italia del 21 novembre 2015 approvato dal ministro dell’Economia e delle Finanze con decreto del 22 novembre 2015. Si rileva comunque, rispetto al precedente esercizio, un miglioramento dei saldi tecnici sia nel comparto Danni sia nel comparto Vita.

Raccolta premi

Nel corso dell’esercizio 2015 i premi lordi di competenza delle Compagnie del Gruppo Net ammontano a 92,3 milioni di euro, facendo registrare una contenuta flessione rispetto all’esercizio precedente dovuta fondamentalmente ai maggiori rimborsi dei ratei di premio non goduti effettuati nell’esercizio corrente.

Gestione finanziaria

Gli investimenti finanziari raggiungono, al 31 dicembre 2015, l’importo complessivo di 214,8 milioni di euro, registrando un incremento complessivo dello 0,6% rispetto al precedente esercizio; la variazione positiva è da attribuirsi all’impiego delle eccedenze di liquidità rivenienti dalla gestione tecnica. Nel corso dell’esercizio 2015 il Gruppo ha continuato ad investire prevalentemente in titoli obbligazionari, rivolgendo però un significativo interesse anche nei confronti degli investimenti in titoli azionari e fondi comuni d’investimento (OICVM) al fine di cogliere opportunità di investimento più redditizie rispetto a quelle offerte, nell’attuale contesto economico caratterizzato da bassi tassi d’interessi, dai soli titoli obbligazionari. L’operatività è stata effettuata nel rispetto della politica strategica di lungo periodo prevista dalle linee guida in materia di investimenti in vigore, che mira alla realizzazione di un’adeguata diversificazione e, per quanto possibile, parcellizzazione degli investimenti, che garantisca il raggiungimento di rendimenti stabili nel tempo minimizzando l’esposizione al rischio dell’intero portafoglio e il perseguimento della sicurezza, redditività e liquidità degli investimenti stessi.

Margine di solvibilità di Gruppo

Il margine di solvibilità disponibile (30,1 milioni di euro) risulta pari a 1,37 volte il margine di solvibilità richiesto dalle vigenti disposizioni (22 milioni di euro); il gruppo, quindi, presenta al 31 dicembre 2014 un’eccedenza rispetto al margine minimo di 8,1 milioni di euro.

Leggi il comunicato

Net Insurance, perdita di 12,2 milioni nel 2015 ultima modifica: 2016-04-05T10:56:38+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA