Nuovi “restringimenti” nei criteri di erogazione nel 1 trimestre 2011. Aumentano i mutui con Ltv oltre il 75%

Emerge infatti un approccio più prudente da parte delle banche nel valutare la capacità dei mutuatari di ripagare i mutui con alti loan to value.
È  atteso inoltre nel primo trimestre 2011, secondo le banche intervistate, un tasso di mutui approvati più basso rispetto al 2010, in linea invece con il 2009.

Le banche parte dell’indagine sostengono che il numero dei mutui in default sta diminuendo, e sta aumentando la disponibilità di prodotti che permettono un loan to value oltre il 75%. Oggi la media del loan to value è del 58,9% contro il 49,8% di fine 2008.

Nuovi “restringimenti” nei criteri di erogazione nel 1 trimestre 2011. Aumentano i mutui con Ltv oltre il 75% ultima modifica: 2011-01-09T12:21:02+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA