Re/Max approda sulla piattaforma online per agenti immobiliari di Wikire

Re/Max LogoRe/Max Italia Wikire, startup italiana che ha sviluppato una piattaforma online dedicata agli agenti immobiliari, hanno siglato un accordo di collaborazione. Grazie all’intesa, informa una nota, oltre 200 agenzie e più di 20.000 schede di immobili del gruppo immobiliare saranno inserite all’interno della piattaforma tecnologica di Wikire, che vuole diventare il più grande database immobiliare, ufficiale e istituzionale d’Italia.

Re/Max Italia ha deciso di essere tra i Fondatori di Wikire, ed è entrato anche nel capitale sociale della startup, perché l’obiettivo del progetto è trasformare tutti gli attori del settore ossia gli stakeholders, in shareholders dell’iniziativa. Il progetto inoltre prevede anche una campagna di equity fundraising rivolta agli agenti immobiliari, per renderli partecipi dell’iniziativa non solo come clienti, ma come veri e propri soci di un progetto di sistema.

Grazie all’ingresso delle reti Gabetti, Professionecasa, Grimaldi e ora Re/Max Italia, Wikire ad oggi ha superato le 2.000 agenzie ed è al lavoro per stipulare nuovi accordi con altri network e applicazioni gestionali.

Wikire, continua la nota, ha l’obiettivo di incrementare il matching fra domanda e offerta tramite Wikire.it, il sistema “social” di multiple listing service (Mls) in cui gli agenti immobiliari possono scegliere con chi, fra colleghi, condividere i propri incarichi e portafoglio creando efficaci e proficue collaborazioni.

Grazie ai servizi di accelerazione e business development dell’incubatore quotato in Borsa Digital Magics, che sta supportando Wikire nello sviluppo strategico e tecnologico, la startup innovativa ha lanciato anche Wikicasa.it, il portale di annunci immobiliari con sole inserzioni garantite da professionisti abilitati, per offrire maggiore trasparenza e affidabilità agli utenti che ricercano un immobile online.

Dario Castiglia, presidente e amministratore delegato di Re/Max, ha dichiarato: “Crediamo che Wikire rappresenti una valida opportunità per i professionisti del nostro Gruppo, che già da diversi anni operano quotidianamente con il modello del Multiple Listing Service, per accrescere le opportunità di business e stringere nuove collaborazioni con professionisti accreditati di altre realtà del settore. Inoltre il portale di annunci Wikicasa.it permetterà ai nostri affiliati di avere una ulteriore ‘vetrina’ business to consumer in cui verranno visualizzati solo contenuti proposti da agenti immobiliari per garantire al cliente finale un servizio di livello offerto solo da professionisti del real estate”.

Pietro Pellizzari, fondatore di Wikire, ha dichiarato: “Per noi avere Re/Max come partner vuol dire aggiungere un tassello importante alla crescita della nostra startup. Le reti di agenzie immobiliari sono indispensabili per creare le fondamenta su cui costruire il progetto, ma il nostro obiettivo è coinvolgere anche la maggior parte degli agenti immobiliari, che non fanno parte di gruppi o network: vogliamo aggregare gli agenti per offrire un servizio migliore alla clientela finale”.

Re/Max approda sulla piattaforma online per agenti immobiliari di Wikire ultima modifica: 2015-09-10T10:38:30+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA